Modena: anziani, così ci si difende da truffe e raggiri

Modena: anziani, così ci si difende da truffe e raggiri

MODENA - Si terrà giovedì 13 novembre il primo degli incontri promossi dalla Questura e dalle quattro Circoscrizioni cittadine per mettere in guardia gli anziani da truffe e raggiri. Agli incontri, complessivamente sette, parteciperanno di volta in volta il presidente della relativa Circoscrizione, il presidente del Comitato Anziani, un esperto della Polizia di Stato, un funzionario del Gabinetto del Sindaco e un rappresentante delle associazioni dei consumatori. Giovedì 13, alle ore 14.30, l'appuntamento è presso la sala riunioni di via Spontini 4 (S. Lazzaro); mentre il giorno successivo, venerdì 14, l'incontro sarà rivolto agli abitanti della zona Crocetta e si terrà nella sala di via Canaletto 88.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'iniziativa, che nasce per sensibilizzare e fornire suggerimenti prevalentemente agli anziani, vittime più frequenti di episodi di truffe e raggiri, si avvale della collaborazione di Federconsumatori Modena, Adiconsum e Movimento Consumatori. Durante gli incontri sarà anche illustrato il funzionamento dello sportello SOS Truffa che fornisce un primo orientamento a chi ha subito una truffa per individuare l'ufficio o la struttura competente a risolvere il problema. L'accesso al servizio è gratuita e avviene attraverso il numero verde 800631316, o inviando un fax allo 059 2559371, o via e mail (info@sostruffa.it).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -