Modena: cinese apre negozi di tipicità modenesi

Modena: cinese apre negozi di tipicità modenesi

MODENA - Un nome dialettale, "Al stutz-ghein", come segno d'amore per la città della Ghirlandina e la sua prelibata gastronomia. Aceto balsamico, gnocco fritto e parmigiano, tutto biologico e di origine locale, per proporre stuzzichini a ogni orario della giornata. La particolarità del nuovo locale che apre in via Crispi 26, a pochi passi dalla stazione ferroviaria, è che la giovane imprenditrice viene dalla Cina: Lu Xeufei, 33 anni, coniugata con due figlie, vive a Modena da 15 e ha preso talmente sul serio l'idea di integrazione da creare un locale 100% made in Modena.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Il bar "Al stutz-ghein" è uno dei sei progetti vincitori del contributo del Comune di Modena per le nuove attività nella zona del Tempio. L'inaugurazione, alla quale sarà presente l'assessore alle Politiche economiche del Comune di Modena Stefano Prampolini, è in programma sabato 31 gennaio tra le 15 e le 19. Il bar di Lu Xeufei, dotato di spazio bancone e saletta, punterà sugli stuzzichini che proporrà a tutti gli orari, contribuendo ad animare in modo positivo una zona particolarmente complessa della città.
  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -