Modena: conclusi i lavori in piazza Alessandrini

Modena: conclusi i lavori in piazza Alessandrini

MODENA - Si sono conclusi i lavori di riqualificazione che hanno restituito Piazza Alessandrini più bella e vivibile ai residenti della Madonnina. Incastonata tra le vie Emilia Ovest, Alvarado e Amundsen, appena dopo il cavalcavia, la piazza rappresenta un luogo importante per la storia e l'aggregazione dei cittadini. Costruita alla fine degli anni '70, è stata intitolata alla fine del 1979 al magistrato del Tribunale di Milano Emilio Alessandrini, ucciso il 29 gennaio dello stesso anno da un commando di Prima Linea.

 

L'intervento di riqualificazione è stato finalizzato a prevenire situazioni di degrado urbano e sociale. "Le piazze sono i luoghi in cui ci si incontra e si sta con gli altri. Quando abbiamo ripensato Piazza Alessandrini ci siamo posti l'obiettivo - spiega il presidente della Circoscrizione 4 Albero Cirelli - non solo di riqualificare la piazza, ma anche di farla tornare quel luogo di socialità e convivenza per cui era stata progettata trent'anni fa. Insieme alle tante associazioni di volontariato presenti sul nostro territorio, stiamo mettendo a punto un ricco programma di iniziative che animeranno la piazza coinvolgendo l'intero quartiere da giugno a settembre".

 

Già domenica prossima nella piazza si terrà il mercato con le bancarelle del Made in Italy.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I lavori di riqualificazione, costati 120mila euro, sono stati commissionati dal Gabinetto del Sindaco in collaborazione con gli Assessorati al Decentramento e ai Lavori Pubblici, fanno parte di un progetto cittadino più ampio, che ha coinvolto le quattro Circoscrizioni, di miglioramento dei livelli di qualità urbana, sicurezza e vivibilità dei quartieri. In particolare, è stata sostituita parte della pavimentazione in pietra naturale, riasfaltato il sottovia di via Emilia ovest e via Pedroni, ricostruiti i marciapiedi e abbattute le barriere architettoniche. E' stato migliorato il sistema di illuminazione della piazza; mentre spazi verdi e alberature sono stati integrati con nuove essenze e aiuole fiorite. Infine, sono stati collocati elementi di arredo e per il gioco dei bambini.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -