MODENA - E' dedicato alla scuola il primo giorno di ''Children's Tour''

MODENA - E' dedicato alla scuola il primo giorno di ''Children's Tour''

MODENA - Imparare divertendosi. E’ con questa parola d’ordine che inaugura domani a ModenaFiere la V edizione di Children’s Tour, che si potrà visitare fino a domenica 30 marzo.Quella di venerdì sarà una giornata particolare all’interno del Salone delle vacanze 0-14: l’ingresso sarà gratuito per tutti e l’attenzione verrà rivolta in particolare al mondo della scuola, già a partire dall’inaugurazione. Madrina d’eccezione sarà infatti Mariangela Bastico, Vice Ministro alla Pubblica Istruzione, che alle 11.30 taglierà il nastro, dando ufficialmente il via alla kermesse.

Sono circa 4,5 milioni gli studenti che ogni anno viaggiano tra gite di istruzione, visite didattiche e scambi culturali e secondo l’Istat oltre il 60% dei bambini 0-14 anni effettua almeno una vacanza all’anno. E’ proprio ai desideri e alle esigenze turistiche e formative dei più piccoli e degli adolescenti che si rivolge Children’s Tour, dove non mancheranno conferenze e momenti di incontro per “addetti ai lavori”.


Sono previsti per domani, infatti, il V Workshop Professionale rivolto agli operatori e il convegno realizzato in collaborazione con la Provincia di Modena “Per un turismo scolastico di Qualità. Dalla classe al viaggio di istruzione: esperienze e idee a confronto”, al quale interverrà anche la Bastico. L’appuntamento vuole favorire l’incontro tra insegnati decisori per i viaggi di istruzione, tour operator, tour organizer, agenzie di viaggi, associazioni, cral e gli operatori dell’offerta specializzati in turismo scolastico e per famiglie.
Sempre domani l’agenda prevede il workshop specializzato sul turismo sportivo “Travel4Sport” e il seminario “La ristorazione a misura di bambino: come trasformare il momento della pappa in un’esperienza divertente”, altri momenti d’incontro pensati per gi addetti ai lavori.

Già dal primo giorno non mancheranno tante proposte e attività per far sperimentare ai baby ospiti l’avventura delle loro prossime vacanze.


Una parete di arrampicata alta sei metri e una vera e propria barca a vela, percorsi in mountain bike e spazi per la baby dance: sono queste alcune delle sorprese di “casa nostra” che riserva questa quinta edizione di Children’s Tour.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Nell’area espositiva di ModenaFiere, l’Appennino modenese, insieme al Parco Regionale del Frignano e ai Comuni di Fanano, Fiumalbo, Pievepelago e Montefiorino, sarà in vetrina con l’offerta turistica estiva; la Scuola delle Guide Alpine del Cimone, in un originale connubio con il Circolo Velico di Cervia, proporrà divertenti attività ricreative, tra cui perfino corsi di nodi per bambini e adulti ed esercitazioni sulla parete di arrampicata.

L’Assessorato alla Cultura della Provincia di Modena, presenterà a Children’s Tour l’edizione 2008 di “Musei da gustare”. L’iniziativa, nata nel 2005, coinvolge ben 35 istituti del sistema museale modenese. L’edizione di quest’anno ruota attorno al tema “Gusto di star bene. Con se stessi, con gli altri, con l’ambiente”. Per due giorni, il 19 e il 20 aprile, Modena si trasformerà in una grande fucina di eventi e di esposizioni in cui l’esperienza del gusto non avrà confini: si potranno assaporare cibi particolari in circostanze inusuali come il gioco, la musica, il dialogo, il teatro, l’ascolto, il laboratorio, fino al pensiero creativo. Grande spazio a Children’s Tour sarà poi dedicato a “Musei per gioco”, un'iniziativa che consiste nella realizzazione di schede-gioco, con quiz e passatempi per i bambini della fascia 6-10 anni e giochi multimediali.

Tra gli espositori modenesi sarà presente anche la Società cooperativa La Lumaca, che propone pacchetti vacanze per la prossima estate a Pinarella di Cervia e al rifugio Capanna Tassone ad Ospitale di Fanano, con offerte dedicate ai baby vacanzieri. In queste località i piccoli turisti saranno seguiti da animatori ed educatori esperti, con giochi per socializzare, laboratori di manualità e di espressività, attività sportive in spiaggia e in pineta, spettacoli e feste, gite nei parchi acquatici e di divertimento, momenti di esplorazione per riconoscere i segni e i messaggi della natura.

Anche l’APT Emilia Romagna, insieme alle Unioni di Prodotto Appennino e Verde e Città d’Arte presenterà a Children’s tour le numerose offerte turistiche dedicate ai bambini: vacanze studio, gite nei parchi avventura, camp sportivi, esplorazioni nei boschi dei parchi regionali, laboratori, alberghi specializzati.
Oltre alla nostra regione, una delle prime in Italia a investire sull’accoglienza turistica dei bambini, in fiera saranno presenti anche Trentino Alto Adige, Liguria, Lazio, Marche, Umbria e diversi consorzi APT provenienti da Friuli, Veneto e Toscana.

Il prezzo del biglietto di ingresso è di 8 € per gli adulti, il ridotto per i bambini dai 7 ai 14 anni costa 5 €, mentre è gratuito per i più piccoli di 6 anni.
Venerdì 28 marzo ingresso gratuito per tutti i visitatori.
Sabato 29 marzo ingresso gratuito per le famiglie iscritte all'Associazione Nazionale Famiglie Numerose.
Orari per il pubblico: venerdì, sabato e domenica 10,30 - 20.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -