Modena: ex Fonderie, venerdì il progetto vincitore

Modena: ex Fonderie, venerdì il progetto vincitore

MODENA - Sarà aperta pubblicamente venerdì 9 gennaio la busta che proclamerà il vincitore del concorso di idee per l'edificio delle ex Fonderie Riunite, al quale andrà un premio di 40 mila euro lordi, acconto per un eventuale successivo incarico. L'appuntamento è alle 18 al Laboratorio della Città, presso la Palazzina Pucci/ ex Mercato Bestiame, in via Canaletto 98. Si tratta dell'ultimo passo di un lungo percorso che ha visto il coinvolgimento della cittadinanza per decidere come restituire alla città lo storico edificio a nord di Modena. Durante la serata saranno resi noti anche gli altri progetti che si sono classificati, cui andranno rispettivamente un premio da 10 mila euro, uno da 5 mila, e due rimborsi spesa pari a 2 mila e 500 euro ciascuno, e le eventuali speciali menzioni o segnalazioni non retribuite. Seguirà l'esposizione pubblica dei progetti, un breve spettacolo a cura del gruppo di Confronto Creativo, ispirato alla storia e al futuro delle ex Fonderie, e un rinfresco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


L'obiettivo del concorso, bandito dal Comune di Modena e rivolto ad architetti ed ingegneri a cui è stato chiesto di interpretare le linee guida del progetto Dast, è stato quello di raccogliere idee e ipotesi progettuali volte ad ottenere uno schema planivolumetrico del comparto, il progetto architettonico di recupero dell'edificio e di completamento con nuove architetture, la definizione degli spazi del Dast, e la proposta di nuovi usi e funzioni per la parte in completamento.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -