Modena: famiglia intossicata da monossido di carbonio

Modena: famiglia intossicata da monossido di carbonio

MODENA - Una famiglia di extracomunitari (padre, madre e due figli)è rimasta intossicata dal monossido di carbonio che si è sprigionato da un braciere a legna che veniva utilizzato per scaldarsi. L'episodio si è consumato a Torre Maina di Maranello. Dai primi accertamenti è emerso che la famiglia era rimasta senza riscaldamento in quanto la ditta erogatrice aveva sospeso la fornitura per inadempienza contrattuale.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I quattro sono stati soccorsi dai Vigili del Fuoco e dai sanitari del ‘118' che li hanno trasportati all'ospedale di Sassuolo. Per due di loro è stato deciso per il trasferimento all'ospedale dio Fidenza per esser sottoposti al trattamento della camera iperbarica. Nessuno è fortunatamente in pericolo di vita.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -