Modena: infortunio sul lavoro alla 'Neotron', sempre grave la 22enne

Modena: infortunio sul lavoro alla 'Neotron', sempre grave la 22enne

MODENA - Non è in pericolo di vita, ma martedì era ricoverata in prognosi riservata, la 22enne rimasta gravemente ferita lavoro lunedì mattina alla ‘Neotron', un'azienda modenese specializzata nelle analisi di prodotti agroalimentari. La ragazza ha riportato ustioni di secondo e terzo grado alle braccia, al collo, al cuoio capelluto e alla fronte. Attualmente si trova ricoverata all'ospedale di Parma.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La 22enne stava effettuando delle analisi di laboratorio davanti ad un vetro protettivo, quando è stata colpita da una fiammata. Secondo una prima ricostruzione effettuata dai Carabinieri e dal personale della Medicina del Lavoro, giunti sul posto insieme ai Vigili del Fuoco, a provocare la vampata è stata una scintilla innescata da una reazione chimica. Il fuoco si è poi esteso alla cappa aspirante, facendo esplodere il vetro protettivo. La ferita, da procedura, è stata portata sotto una doccia e in un ambiente asettico prima di esser affidata alle cure dei medici.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -