MODENA - Islam, Bertolini (PdL): ''Modena patria dell'integralismo istituzionale''

MODENA - Islam, Bertolini (PdL): ''Modena patria dell'integralismo istituzionale''

MODENA - “I rappresentanti delle Istituzioni modenesi, Chiesa compresa, stringono la mano agli imam estremisti convertiti all’Islam e chiudono la porta in faccia a Magdi Allam, ritenuto infedele perché convertito al cristianesimo. L’annullamento, da parte della Curia modenese, della conferenza pubblica di Magdi Allam ha dell’incredibile. Modena si distingue tristemente per aver fornito un comodo palcoscenico al contestato imam ed esponente dell’Ucoii, Rosario Pasquini, con tanto di omaggio da parte del Sindaco Pighi e del Vescovo della città”.


E’ quanto dichiara Isabella Bertolini (PdL), i n merito all’annullamento della conferenza di Magdi Allam prevista a Modena.


“Mentre Magdi Allam viene escluso e paga di persona per la sua legittima scelta di adesione al cristianesimo. È grave constatare il timore reverenziale di Modena nei confronti dell’Islam radicale e l’ostilità, invece, nei confronti di un simbolo della lotta contro l’integralismo religioso, come il vice direttore del Corriere della Sera. La Chiesa non può piegarsi alla logica dell’intolleranza. Per questo auspichiamo che la curia di Modena riveda le proprie posizioni e non neghi ai Modenesi questa grande opportunità”.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -