Modena, l'insolita scelta di un immigrato: ''Ho chiamato mio figlio Silvio Berlusconi''

Modena, l'insolita scelta di un immigrato: ''Ho chiamato mio figlio Silvio Berlusconi''

MODENA - Ha chiamato il figlio Silvio Berlusconi perché nutre simpatie nei riguardi del premier. E' la storia di un operaio metalmeccanico ghanese che vive a Modena. Il bimbo, 5 anni, che viveva con la madre in Africa, ha raggiunto il padre solo da un mese. "Mi piace come persona, anche se non seguo molto la politica", ha affermato l'uomo al "Resto del Carlino" che ha diffuso la notizia. Ma sui temi politici taglia corte: "Non mi interessano".

 

"Credo di dovere a Berlusconi il mio permesso di soggiorno - ha dichiarato l'uomo, in Italia da 8 anni -. Volevo dare a mio figlio il nome di un grande capo politico. Mi piace, mi piace tutto di lui. Mi piace come persona, anche se non seguo molto la politica". L'extracomunitario ha rilevato che il figlioletto è un tifoso del Milan e che ama gli spot elettorali del Cavaliere.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -