MODENA - Lancia invettive e graffia un'agente, denunciata

MODENA - Lancia invettive e graffia un'agente, denunciata

MODENA - Protesta in modo troppo vivace all'interno degli uffici comunali di via Galaverna, dove hanno sede i Servizi sociali, viene invitata ad andarsene dagli agenti della Polizia municipale, ma la donna, di nazionalità marocchina, madre di un giovane disabile già ricoverato in una struttura protetta comunale, oppone resistenza e graffia un agente.


Il fatto è avvenuto martedì mattina, poco dopo le 9. Solo al termine di un'azione decisa, che ha richiesto l'intervento di quattro vigili - due uomini e due donne - la signora è stata caricata su un'auto di servizio e accompagnata al Comando, dove è stata denunciata per resistenza. Già nota per richieste di assistenza associate a continue intemperanze, la donna è clandestina, senza documenti e già colpita da un ordine di espulsione dall'Italia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Mentre in via Galaverna gli agenti invitavano la donna a salire in auto hanno notato un uomo che seguiva l'azione armeggiando con un telefonino. Un agente lo ha avvicinato e gli ha chiesto i documenti, ma l'uomo si è rifiutato ed è stato accompagnato al Comando. Identificato, si tratta di un cittadino nato in Tunisia, ma con documenti italiani. Per l'uomo è scattata una denuncia per resistenza e per non aver fornito le proprie generalità.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -