Modena, Leoni (PdL): "Terre di Castelli, potenziare la Municipale"

Modena, Leoni (PdL): "Terre di Castelli, potenziare la Municipale"

MODENA - Andrea Leoni, di fi-pdl, in un'interrogazione domanda alla Giunta regionale se gli organici del Corpo unico di Polizia Municipale dell'Unione Terre di Castelli, in provincia di Modena, rispondano agli standard di servizio previsti dalla legge regionale ("Disciplina della polizia amministrativa locale e promozione di un sistema integrato di sicurezza", L.r. n. 24/2003) e, in caso contrario, come intenda agire, anche in raccordo con gli enti locali interessati, al fine di adeguarli.

 

Attualmente - riferisce in proposito il consigliere - gli agenti in servizio nei cinque comuni dell'area (Vignola, Spilamberto, Castelnuovo Rangone, Castelvetro, Savignano) sarebbero 50, mentre in base alla norma regionale "dovrebbero essere 64". Leoni chiede quindi all'esecutivo regionale se confermi tale dato e, in caso affermativo, "le ragioni per le quali a tutt'ora l'organico sarebbe ampiamente sottodimensionato".

 

Anche in relazione alle nuove attività svolte in materia di sicurezza e contrasto alla clandestinità dalla Polizia Municipale Terre di Castelli, l'esponente di fi-pdl vuole infine sapere dalla Regione se intenda potenziarne l'organico, come e in che tempi.

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -