Modena: Liberazione, corone d'alloro ai cippi della città

Modena: Liberazione, corone d'alloro ai cippi della città

MODENA - Tante cerimonie, ma anche incontri pubblici, spettacoli e concerti si susseguiranno durante tutta la settimana per festeggiare il 64° Anniversario della Liberazione. Il programma delle manifestazioni è curato da Comune, Provincia di Modena e Comitato comunale permanente per la memoria e le celebrazioni. In particolare, deposizioni di corone d'alloro ai cippi del territorio sono stati organizzati dalle circoscrizioni cittadine, in collaborazione con le Associazioni Partigiane. Insieme ad autorità, a rappresentanti delle associazioni partigiane e a cittadini, parteciperanno delle commemorazioni anche tanti studenti.


Martedì 21 parte alle 8.30 da Corso Duomo il corteo che deporrà le corone di alloro alle Lapidi e ai Cippi del Centro Storico; partecipano anche la 5 A dell'Istituto Carlo Sigonio e alcune ragazze che hanno partecipato al progetto "Un treno per Auschwitz" . La cerimonia, organizzata dalla Circoscrizione 1 in collaborazione con Anpi Modena - Alpi - Fiap, Lega Spi-Cgil Centro Storico e Istituto Storico, si conclude alle 11.30 a Parco Novi Sad (angolo via Bono da Nonantola) dove sarà deposta una corona alla lapide a ricordo dei Partigiani fucilati in Piazza d'Armi. Intervengono alla cerimonia il Sindaco di Modena, la presidente provinciale dell'Anpi e la presidente della Circoscrizione 1. A seguire concerto della Banda Cittadina "A. Ferri".


Anche la Circoscrizione 4 ha organizzato per domani, alle ore 8.30, la deposizione di corone ai cippi situati nel territorio; il corteo partirà dalla sede della Circoscrizione di via Newto150/b e presso il Centro Civico di Via Barchetta 77. Alle ore 9,30 saranno gli alunni della scuola elementare Emilio Po a commemorare la Liberazione e con loro ci sarà anche Milvia Po, figlia del partigiano Emilio Po. Subito dopo saranno le classi della scuola primaria Don Milani a deporre una corona di fiori al Monumento dei caduti civili di guerra. Il giorno successivo, mercoledì 22, toccherà agli studenti della scuola elementare Montecuccoli che alle 10.30 deporranno la loro corona al cippo di Baggiovara. Giovedì 23, alle 11.30, saranno i piccoli alunni della scuola C. Menotti a commemorare l'anniversario deponendo una corona al cippo di Villanova. Infine, venerdì 24, alle 10.30, il ricordo dei caduti sarà affidato agli studenti della scuola elementare S. Geminiano presso il Parco Fermo di Cognento; mentre nel pomeriggio, alle 16, le classi della scuola Giovanni XXIII deporranno una corona presso il cippo collocato in piazza Alessandrini.


E' prevista per le 9.30 di martedì 21 anche la deposizione di corone presso i cippi situati sul territorio della Circoscrizione 3; mercoledì 22 il corteo con gli allievi delle scuole di San Damaso deporrà una corona al Cippo dei Caduti di S. Damaso in via del Giaggiolo, dove saranno bambini e ragazzi leggeranno brani e poesie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Mercoledì 22, nel giorno in cui si festeggia la liberazione di Modena, le cerimonie celebrative iniziano alle ore 10 al Cimitero di San Cataldo con la deposizione di una corona al Famedio. Alle 10.30 ci si sposta alla Lapide Medaglia d'Oro sullo Scalone del Palazzo Comunale e subito dopo in piazza Torre per deporre una corona al Sacrario della Ghirlandina che ricorda i caduti e un'altra alla Lapide a ricordo degli Internati Militari. Infine, per le 11.15 l'Università ha organizzato la deposizione di una corona alla Lapide di Mario Allegretti Medaglia d'Oro al Valor Militare.
Sabato 25 aprile le cerimonie culmineranno con il corteo e la manifestazione provinciale in Piazza Grande prevista per le 11.30, dopo l'omaggio al Sacrario della Ghirlandina. La giornata sarà aperta alle ore 10 con la S. Messa officiata in Duomo dall'Arcivescovo mons. Benito Cocchi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -