Modena: molte le iniziative per la festa dei vicini

Modena: molte le iniziative per la festa dei vicini

MODENA - "Bene la festa dei vicini. Se conosci le persone, dopo non ti fanno più paura e vivi anche di più la città". Così i cittadini modenesi commentano l'iniziativa dell'assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Modena Stiamocivicini. Sono le parole usate da coloro che lo scorso 17 maggio hanno preso parte a Viva, la giornata partecipativa per il Centro storico.


Alla vigilia della festa sono tante le iniziative organizzate in ciascuna Circoscrizione. Tra gli appuntamenti della Circoscrizione 1 quella di piazzetta Redecocca, dove dalle 15 si alterneranno le attività teatrali e di giocoleria della cooperativa sociale Girasole, il coro della scuola Carlo Sigonio, e una grande tavolata che verrà imbandita grazie al contributo del Ristorante Fini. In Cittadella, sempre dalle 15 la Festa dei vicini si fonderà con la festa di fine anno scolastico della scuola elementare: buffet, balli, canti, giochi e burattini allieteranno la giornata. Alle 17 è previsto, poi, il concerto della Banda Cittadina. In zona stazione dalle 18 in poi è stata organizzata una cena nel giardino del Dopo Lavoro Ferroviario, con animazione per bambini, ping-pong per i più grandi e piatti modenesi e internazionali. "Per noi quello della Festa come mezzo per conoscersi e avere una convivenza più civile è sempre stato il leit motive del lavoro di Circoscrizione" commenta la presidente della Circoscrizione 1, Ingrid Caporioni. "La festa è il momento finale di un percorso tra cittadini diversi con esigenze e problematiche diverse: dal 2004 le abbiamo sempre fatte, quest'anno entriamo in una rete europea".


Alla Circoscrizione 2 si segnala la festa nel parco ad Albereto, con laboratori per bambini di costruzione di strumenti con materiale riciclato, torneo di calcetto alle 17.30 e dalle 19 alle 20 cena aperitivo con musica. Al parco Monari si parte alle 11 con la mostra fotografica sui momenti di lavoro, alle 16 spazio bimbi con percorsi guidati e la presenza dei pony del Circolo Ippico Manfredini, lo spazio adulti offrirà invece momenti di musica con Renato e di comicità con Aldo. Distribuzione di gnocco fritto, affettati ed altro ad offerta libera a sostegno dell'associazione Amici del Cuore. "E' la prima esperienza della Festa dei vicini nella nostra Circoscrizione - spiega Antonio Carpentieri, presidente della Circoscrizione 2 - ma abbiamo buoni presupposti, in diverse zone c'è stata adesione con Feste organizzate autonomamente. Siamo contenti, l'obiettivo è ricreare legami e relazioni che si sono un po' persi".


Alla Circoscrizione 3 sono tante le iniziative autogestite dai cittadini. In via Bolzano, inoltre, dalle 18 è in programma un aperitivo nel Parco della Resistenza. Il Teatro dei Venti aprirà al pubblico il tendone da circo del progetto "Un Lungo Secolo Breve", evento sociale e culturale dedicato al '900 e alle sue trasformazioni che nel 2009 si sposterà per l'Italia. Sono ben accetti i contributi dei cittadini per animare lo spazio con spettacoli, letture, concerti e qualsiasi altra idea. "E' un'ottima opportunità per continuare l'impegno sul territorio volto a promuovere la socializzazione tra i cittadini" commenta Fabio Poggi, presidente delle Circoscrizione 3. "La cosa interessante è che abbiano aderito sia gruppi già attivi sia cittadini che hanno autonomamente organizzato l'iniziativa".


Alla Circoscrizione 4, tra le altre iniziative, l'associazione D'Avia propone alle 20.45 lo spettacolo teatrale "Il Libro della Giungla" del gruppo teatrale Armonia. In San Faustino i residenti organizzano la festa dei vicini e contemporaneamente festeggiano il quarantennale dell'edificio e i 100 anni di una inquilina. Il ritrovo è alle 17 per una tigellata in cortile. "Nella Circoscrizione 4 siamo già partiti due anni fa con la Festa dell'incontro nelle frazioni, per permettere la conoscenza tra vecchi e nuovi residenti, essendo zone con un altissimo tasso di nuovi residenti" spiega Alberto Girelli, presidente della Circoscrizione 4. "La Festa dei vicini di sabato si va a integrare con quella su cui siamo già partiti, che si svolge la prima domenica di settembre".


E' il primo anno che la Festa dei vicini viene organizzata dal Comune di Modena. L'iniziativa si inserisce nella rete europea "European Neighbours Day Association", che dal 2003 organizza nello stesso giorno dell'anno la festa. In Italia la rete ha come riferimento l'Anci e Federcasa, di cui fa parte Acer: "Acer Modena sostiene con entusiasmo la Festa dei vicini - sottolinea Vito Tedeschini presidente di Acer Modena - perché è sempre più importante creare dei buoni rapporti umani tra le persone che vivono nello stesso edificio. Come azienda da sempre puntiamo molto sulla corresponsabilità tra la nostra gestione degli immobili e le persone che vi abitano".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -