Modena: nuovo strumento di difesa per i vigili urbani

Modena: nuovo strumento di difesa per i vigili urbani

MODENA - La dotazione individuale di ogni operatore della Polizia municipale di Modena si arricchisce da oggi del bastone estensibile. Il nuovo strumento, che si va ad aggiungere alla pistola e allo spray urticante, è personale e sarà utilizzabile dagli agenti in tutti i servizi esterni. Tutto il personale ha seguito corsi teorico pratici sul porto e l'uso del bastone e sostenuto positivamente un esame abilitativi finale. Il bastone estensibile è realizzato in tecnopolimero, pesa 410 grammi ed è di colore bianco. Chiuso misura 40 centimetri, esteso è 60 centimetri. Viene portato alla cintura grazie ad uno speciale attacco. L'Amministrazione comunale ne ha acquistati 200.


Durante la consegna, che avviene alla presenza del Sindaco Giorgio Pighi, del comandante del Corpo Fabio Leonelli, il gruppo di istruttori all'uso del bastone (personale in forza al comando modenese, appositamente formato allo scopo di mantenere nei colleghi l'addestramento all'uso del bastone e dello spray) farà un breve aggiornamento agli operatori sul porto e l'uso dello strumento.
Nel corso della mattinata saranno consegnate le uniformi e gli strumenti di difesa personale ai 12 nuovi operatori (8 uomini e 4 donne entrati in servizio il 28 gennaio scorso) che hanno completato con successo il periodo di prova di sei mesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Attualmente il corpo della Polizia municipale di Modena è composto da 200 operatori (due posti sono vacanti per mobilità).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -