Modena: orologi e cinture contraffatti, denunciato esercente cinese

Modena: orologi e cinture contraffatti, denunciato esercente cinese

MODENA - Gli agenti della Guardia di Finanza di Sassuolo hanno sequestrato oltre 350 orologi e articoli di abbigliamento con marchi contraffatti di note griffe nazionali e internazionali come Gucci, Chanel, Louis Vuitton, Cavalli. Gli articoli erano stati posti in vendita in due negozi gestiti da un cinese a Modena e Sassuolo insieme a capi originali, regolarmente detenuti dall'esercente.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le prime perquisizioni sono state effettuate nel negozio di Sassuolo, dove i ‘baschi verdi' hanno notato cinture ed orologi che erano stati messi in vendita ad un prezzo decisamente inferiore a quello di mercato. Circa duecento di questi sono risultati falsi. L'esercente non è stato in grado di mostrare ai militari la documentazione relativa alla provenienza degli articoli. In seguito la Finanza ha provveduto a perquisire un altro negozio gestito dallo stesso extracomunitario a Modena. Qui sono stati scoperti 152 articoli contraffatti. A quel punto per il commerciante è scattata la denuncia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -