Modena: ospedale Baggiovara, Leoni (PdL) chiede lumi in Regione

Modena: ospedale Baggiovara, Leoni (PdL) chiede lumi in Regione

MODENA - La madre di un giovane ricoverato nel reparto di ortopedia dell'Ospedale S. Agostino-Estense di Baggiovara (Modena), in seguito ad un incidente, avrebbe segnalato sulla stampa che i sanitari, prima di effettuare un intervento alla schiena al figlio, avrebbero richiesto un consulto ad un medico dell'Ospedale Maggiore di Bologna. Visto che questo specialista era assente per ferie, il medico del reparto di ortopedia di Baggiovara avrebbe comunicato ai famigliari del giovane, ricoverato già da tre giorni, che si sarebbero dovuti recare personalmente al reparto di traumatologia spinale del nosocomio bolognese per far visionare il cd della TAC del figlio.

 

E' quanto riferisce il consigliere regionale Andrea Leoni in un'interrogazione, evidenziando che i medici del Maggiore, visionata la TAC, avrebbero consigliato il trasporto del giovane a Bologna ed un intervento urgente, eseguito poi nella stessa giornata.

 

Leoni, a questo proposito, pone l'interrogativo di quale procedura avrebbe messo in atto l'ospedale modenese, per trasferire a Bologna i dati della TAC, nel caso in cui nessun famigliare avesse potuto portare di persona il cd, visto anche che la struttura di Baggiovara "è dotata di sofisticate tecnologie informatiche e telematiche per il trasferimento elettronico di referti di esami diagnostici compresa la TAC" e quindi, "utilizzando queste moderne tecnologie, si sarebbe potuto procedere ad un consulto a distanza in tempo reale".

 

Leoni chiede quindi alla Giunta regionale di esprimere un giudizio su questo ‘caso' e vuole conoscere le motivazioni che hanno indotto l'Ospedale di Baggiovara a proporre la consegna dei referti ‘brevi manu', nonostante la dotazione tecnologica.

 

Il consigliere vuole inoltre sapere se tali procedure vengano adottate anche da altri nosocomi regionali, quale prassi avrebbero adottato i responsabili dell'ospedale modenese nel caso in cui non fosse stata possibile la consegna manuale dei referti e se si consideri opportuno verificare se quanto deciso dai sanitari sia procedura corretta dal punto di vista medico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -