Modena: parchimetri incappucciati, la replica di Casapound

Modena: parchimetri incappucciati, la replica di Casapound

MODENA - Dopo le accuse e minacce di querela a Casapound Modena da parte di Daniele Sitta, assessore alla mobilita e al centro storico di Modena, per l'incappucciamento dei parchimetri modenesi, non si è fatta attendere la replica di Alessio Vandelli, responsabile Casapound Modena.

 

"Al posto di minacciare querele inutili, ricordo che i parchimetri di notte non funzionano e di danni non ne sono stati fatti poiché si tratta di una semplice copertura degli stessi attraverso sacchi della spazzatura vuoti, sarebbe meglio - continua Vandelli - che Sitta ci spiegasse perché quelle strisce blu prelevano illegalmente denaro agli automobilisti modenesi attraverso quei parchimetri al lui tanto cari. Le accuse fatte da Sitta - conclude Vandelli - sono il solito mezzo col quale si cerca di sviare un argomento serio nella solita farsa mediatica".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -