Modena: Parco del Frignano, una domenica di appuntamenti per tutti

Modena: Parco del Frignano, una domenica di appuntamenti per tutti

MODENA - Un fitto carnet di appuntamenti per la domenica nel Parco del Frignano, con un programma estivo che prende quota e si articola su un'offerta diversificata.

 

A Trignano di Fanano, in occasione del Felix Pedro Day, si va alla scoperta di storia, segreti e aneddoti del paese natale di Felice Pedroni, il più famoso cercatore d'oro italiano. All'interno del programma della giornata, spicca l'iniziativa "L'oro di Felice Pedroni", il momento giusto per rivivere il fascino ancora intatto dei mitici cercatori e la febbre dell'oro che imperò nel Klondike, sulle orme di colui che nel 1904 rinvenne il concupito metallo in Alaska per poi fondare la città di Fairbanks. All'interno della festa, stand gastronomico con crescentine, ciacci e borlenghi. Alle 4 del pomeriggio, padella alla mano, ci si mette alla prova per ripercorrere le gesta dei pionieri dell'oro insieme alla guida Massimo Turchi, autore del romanzo "Alla fine dell'arcobaleno, storia di Felice Pedroni" (Prospettiva Editrice). Alla sera, chiusura in musica con Mirco Cattani & Radio Texas. La tradizionale rievocazione è in collaborazione con il Comune di Fanano, il comitato Terra di Trignano e l'associazione Vecchia Filanda. Il ritrovo è fissato in Piazza di Trignano alle 10, la quota di partecipazione è di 8 euro a persona, mentre i bambini fino ai 14 anni accompagnati dai genitori non pagano.

 

La prenotazione è obbligatoria, contattare Massimo Turchi, tel. 335.7209899, massimoturchi@libero.it.

 

A Pievepelago, invece, il Parco del Frignano propone una domenica di fitness con il Nordic walking. Attività sportiva a contatto con suoni e odori della natura, divertente e alla portata di tutti, la camminata nordica nasce in Finlandia e già negli anni '30 cominciò a rappresentare un efficace metodo di allenamento estivo per i fondisti dello sci. Lungo sentieri e carrarecce intorno a Pievepelago, domenica si apprenderanno le tecniche di base, imparando a coglierne immediatamente i piacevoli effetti su corpo e anima. Il Nordic walking fa bene alla salute e aumenta la resistenza aerobica, fa consumare energie fino al 46% in più rispetto ad una camminata normale e migliora la postura, coinvolgendo l'85% della muscolatura complessiva dell'uomo semplicemente sfruttando il movimento naturale alternato di braccia e gambe ma con l'ausilio di specifici bastoncini.

 

Il ritrovo è fissato per le 9.30 presso il parcheggio della piscina comunale di Pievepelago. La quota di partecipazione è di 8 euro per gli adulti e di 4 per i bambini al di sotto dei 14 anni, mentre il noleggio dei bastoncini costa 3 euro. La prenotazione è obbligatoria, contattare Francesco Crovetti, tel. 0536.72265/338.1215666, mfcrovetti@msw.it.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per gli amanti dell'emozione e dell'acqua, il Frignano ha in serbo una domenica di River climbing sul Rio Monio con la Scuola guide alpine del Cimone. A Riolunato, esattamente sul lato opposto della valle, si snoda il Rio Monio, uno degli affluenti dello Scoltenna. È proprio qui che si può praticare al meglio questa disciplina recentemente introdotta sulle nostre montagne: risalire il torrente come i salmoni non sarà un'esperienza banale, tra acque cristalline che si frangono tra salti e pozze. Il tutto in totale sicurezza, con le minime istruzioni di base ed un'attrezzatura ad hoc messa a disposizione dall'organizzazione e comprendente imbracatura, cordini di sicurezza e casco. La quota di partecipazione è di 45 euro a persona. Il programma è suscettibile di variazioni in base alle condizioni del tempo e del torrente, il ritrovo verrà comunicato al momento della prenotazione. L'iniziativa prevede un minimo di otto partecipanti, anche per questo è obbligatorio prenotarsi contattando Luigi Trippa della la Scuola guide alpine Cimone, tel. 347.2762212, info@scuolaguidealpinecimone.it.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -