Modena: partono gli appuntamenti del laboratorio della città

Modena: partono gli appuntamenti del laboratorio della città

MODENA - Parte l'attività del Laboratorio della città: incontrarsi, parlare, confrontarsi sulla Modena che cambia. Ogni giovedì sera, alle 21, alla Palazzina Pucci/ex Mercato Bestiame, in via Canaletto 98, si discuteranno, con tutti coloro che vorranno partecipare, i nuovi volti della Modena di domani. Si comincia giovedì 27 novembre con ‘Paesaggi di Urbanità. Il nodo stazione'. Il professor Celestino Porrino presenterà il progetto del nodo stazione intermodale a cura dell'Università di Bologna: la stazione ferroviaria viene ridisegnata come centrale del trasporto pubblico su gomma e su rotaie e come piccola città sotto la città, con una rete di collegamenti stradali e ciclopedonali sotterranei in grado di ricucire la città storica con le zone della riqualificazione a nord della Ferrovia.


"Parte il Laboratorio di urbanistica - commenta l'assessore alla Progettazione e Gestione del Territorio, Daniele Sitta - sarà lo spazio destinato alla discussione dei progetti urbani della città di domani. Una discussione aperta non solo agli addetti ai lavori ma a tutti coloro che hanno interesse a discutere e dialogare senza pregiudizi sul futuro della nostra città".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Il calendario del Laboratorio della Città prosegue giovedì 4 dicembre, trasferendosi per l'occasione alla sala Leonelli della Camera di Commercio, dove l'architetto Mario Botta presenterà al pubblico i progetti per la riqualificazione di piazza Roma, piazza Mazzini e piazza Matteotti. E delle tre piazze si tornerà a parlare anche alla Palazzina Pucci giovedì 11, con la registrazione aperta al pubblico del programma ‘Nautilus', in onda su Trc, condotto da Ettore Tazzioli. Seguirà giovedì 18 dicembre un nuovo appuntamento della rassegna ‘Paesaggi di Urbanità. La Modena futura': il professor Marco Romano presenterà le ipotesi di sviluppo della Città. Si riprenderà dopo la pausa natalizia, giovedì 9 gennaio, con l'illustrazione e l'esposizione dei progetti vincitori del concorso di idee sulle ex Fonderie - DAST, proprio nel giorno di commemorazione dell'eccidio del 1950. Sugli esiti e sulle proposte del concorso di idee sarà incentrato, inoltre, anche il dibattito pubblico in programma per giovedì 15 gennaio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -