Modena, Pasqua 'in bianco' sul Cimone

Modena, Pasqua 'in bianco' sul Cimone

MODENA - Sul Cimone la stagione dello sci continua fino a Pasqua. Piste ed impianti del comprensorio resteranno infatti in funzione fino a lunedì 13 aprile compreso, quando si chiuderà ufficialmente la stagione sciistica 2008-09. La neve ancora abbondante, va da un minimo di 160 ad un massimo di 220 centimetri, permetterà di chiudere alla grande un inverno che ha dato grande soddisfazione agli appassionati degli sport sulla neve oltre che agli operatori turistici. Per l'occasione, il consorzio di promozione turistica dell'Appennino modenese Valli del Cimone Info (Info: 0536-325586), propone pacchetti all inclusive a partire da 154 euro per soggiorni in residence (3 pernottamenti più 3 skipass) o da 214 euro per soggiorni in hotel (tre giorni di mezza pensione più tre skipass).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Promozioni ma anche eventi sportivi. Domenica allo Snowpark di Piancavallaro, ormai una delle strutture di riferimento dello snowboard italiano, si terrà lo Slope Style Cimone, la competizione per eccellenza del freestyle che promette spettacolo e adrenalina. A termine è prevista una grande festa sulla neve con musica, grigliate e birra. 

Aspettando Pasqua, i responsabili della stazione invernale tracciano un primo bilancio della stagione. "Chiuderemo con un più 25 per cento di presenze rispetto allo scorso anno - dice Marco Bonucchi, sindaco di Sestola e presidente del Consorzio del Cimone - un risultato molto soddisfacente e ancora più apprezzabile vista la difficile congiuntura economica che si è acuita proprio in coincidenza con l'inizio della stagione sciistica". "Per presenze quella di quest'anno è una delle stagioni più positive degli ultimi venti anni anche se non è in assoluto la stagione migliore - dice Luigi Quattrini, direttore del Consorzio del Cimone - Nel 98-99, ad esempio, quando si ruppe un impianto all'Abetone e noi riuscimmo ad intercettare una buona fetta della clientela toscana, andò ancora meglio. Per precipitazioni nevose, invece, siamo a livelli record: quest'anno sono caduti ben 530 centimetri di neve! E fortunatamente le nevicate sono cominciate presto".

Da oggi fino a lunedì prossimo tutti gli impianti resteranno in funzione ad eccezione, solo fino a mercoledì 8 compreso, degli impianti di Montecreto, della seggiovia Sestola-Pian del Falco e della funivia di Passo del Lupo. Aperte le piste di Passo del Lupo, Lago Ninfa, Cimoncino e Polle. Tutti i collegamenti fra le varie località sono agibili. I parcheggi in quota sono gratuiti. Orari apertura impianti: sabato e domenica dalle ore 8,30 alle ore 17; dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 16. Aggiornamenti su impianti di risalita e condizioni meteorologiche sul sito www.cimonesci.it o telefonando al numero 0536.62350.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -