Modena: "Poesia Festival", evento senza frontiere

Modena: "Poesia Festival", evento senza frontiere

MODENA - Dalle più importanti piazze europee e dai paesi dell'America del Sud ai borghi antichi di sette Comuni modenesi: il Poesia festival ‘08, che si svolgerà dal 25 al 28 settembre, conferma anche quest'anno il proprio respiro internazionale.

Grazie alla capacità di interloquire con le differenti culture, la manifestazione si è guadagnata la collaborazione di due grandi eventi quali "Le Printemps des Poetes", festival europeo di poesia e il "Festival internazionale di poesia di Granada e dell'America latina" che coinvolge la Spagna e molti  paesi dell'America latina. Inoltre, Poesia festival '08 ha ottenuto un altro importante riconoscimento e privilegio: sarà l'unica istituzione italiana che potrà presentare la candidatura di un poeta spagnolo al "Premio internazionale di Poesia Città di Granada - Federico Garcia Lorca", prestigioso premio poetico iberico.

"Le Printemps des Poetes"
, ovvero "La Primavera dei poeti" è un evento celebrato in 70 paesi nel mondo e proprio nel 2008 festeggia i suoi 10 anni di vita. La manifestazione, infatti, nasce nel 1999 in Francia come evento nazionale promosso da Jack Lang, allora Ministro della cultura. "L'intento era quello di dare la possibilità a chiunque, per una settimana all'anno, di celebrare la poesia nelle scuole, nelle biblioteche, ma anche nelle strade - spiega Paola Nava, direttrice del Poesia festival 08 - Da quando il poeta Jean Pierre Siméon è diventato direttore artistico della manifestazione, la Printemps non è più un semplice evento annuale. E' diventata anche un'organizzazione permanente, aperta tutto l'anno, finalizzata alla promozione della poesia: fornisce formazione ai bibliotecari, sviluppa i contatti con il settore scolastico, quello dell'editoria e con i centri culturali internazionali. Questo è anche il nostro obiettivo finale: un laboratorio di poesia che duri tutto l'anno che coinvolga dalle scuole alle associazioni commerciali in un grande progetto educativo, di cui il festival non sia che il momento culminante".

Il "Festival internazionale di poesia di Granada e dell'America latina" è un'esperienza di eccellenza - prosegue Paola Nava - E' il più importante festival in Spagna, simile al nostro e con un versante internazionale in America Latina. Questa iniziativa, infatti, coinvolge la Spagna e una decina di paesi, tra cui Messico, Nicaragua, Bolivia Cuba: e si è riconosciuta nel Poesia festival al punto da rinnovare la collaborazione internazionale avviata due anni fa.

Anche Roberto Alperoli, sindaco di Castelnuovo Rangone, ideatore di Poesia festival e assessore alla Cultura dell'Unione Terre di Castelli, richiama l'importanza delle collaborazioni, sia locali che internazionali: "Questa quarta edizione registra l'adesione di un numero crescente di associazioni, enti e imprese, che testimoniano il radicamento dell'iniziativa e confermano il sostanziale apprezzamento per un festival che ha dato valore sociale alla poesia. Il partenariato con festival di rilevanza mondiale è, poi, un indubbio attestato di qualità che conferisce un valore aggiunto agli ottimi risultati delle precedenti edizioni: lo scorso anno si sono registrate oltre 15.000 presenze".

 
La partecipazione a tutti gli eventi è gratuita.

Il programma completo della manifestazione è sul sito www.poesiafestival.it

Infoline:
URP Castelnuovo Rangone, tel. 059/534810
IAT Unione Terre di Castelli, tel. 059/781270

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -