Modena: sette piazze invase da "Rataplan"

Modena: sette piazze invase da "Rataplan"

MODENA - Seicento giovani di 14 gruppi musicali provenienti da varie città dell'Emilia-Romagna e della Lombardia riempiranno di musica sette piazze del centro storico di Modena.
Accadrà nel pomeriggio di sabato 5 luglio per la settima edizione di Rataplan, il meeting dei gruppi musicali giovanili promosso dalla Regione Emilia-Romagna, dalla Provincia, dal Comune, dalla Fondazione Teatro Comunale, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e dalle Associazioni regionale e nazionale delle scuole di musica.
La manifestazione, che propone 14 appuntamenti musicali gratuiti e che si concluderà con un grande spettacolo di Nicola Piovani alle 21 nel cortile d'onore del Palazzo ducale, prende il nome dal termine che indica il rullo del tamburo ed è dedicata alle scuole di formazione musicale sostenute da associazioni bandistiche e amministrazioni pubbliche (in Emilia-Romagna sono quasi 300 con oltre 20 mila allievi dai 7 ai 25 anni).


In piazza Grande suoneranno alle 17.30 gli allievi della Scuola comunale di musica Pistoni di Sassuolo (Modena), diretta da Marco Stefani, e alle 18.30 la Banda giovanile intercomunale di Quistello-Poggio Rusco (Mantova), diretta da Katiuscia Carella. Piazza Mazzini ospiterà alle 17.30 la Scuola di musica di Tresigallo e Moderna di Ferrara, diretta da Nicola Conti e alle 18.30 la Scuola di musica Rossini di Castrocaro Terme - Terra del Sole (Forlì-Cesena), diretta da Maicol Cavallari. In largo san Giorgio si potranno ascoltare alle 17.30 l'Associazione musica e cultura della Scuola di musica Gigli di Modigliana (Forlì-Cesena), diretta da Chiara Farolfi e alle 18.30 il gruppo di percussioni della Scuola di musica di Novellara (Reggio Emilia), diretta percussioni, diretta da Adriano Lasagni.


In piazzetta Sant'Eufemia suoneranno alle 17.30 la Scuola per strumenti a plettro e pizzico Gino Neri di Ferrara, diretta da Stefano Squarzina e Olga Popadyuk e alle 18.30 l'Orchestra di chitarre della Scuola di musica Unione Comuni modenesi area nord, diretta da Mauro Bruschi.
Piazza Matteotti ospiterà alle 17.30 la Classe di musica d'insieme della Scuola di musica Unione Comuni modenesi area nord, che sotto la direzione di Gianni Malavasi presenta la fiaba musicale "Il grande concerto", e alle 18.30

l'Ensemble Giovanile della "Casual Band" della Banda di Modena, diretta da Luca Neri.
In piazza Pomposa suoneranno alle 17.30 gli allievi della Scuola di musica Bononcini di Vignola (Modena), diretti da Marco Ferri, e alle 18.30 la Piccola orchestra del flauto magico della Scuola di musica di Formigine (Modena), diretta da Lorenzo Ricci. In piazza Torre, infine, si potranno ascoltare alle 17.30 la Scuola di musica di Monzuno (Bologna), diretta da Alessandro Marchi, e alle 18.30 la Banda giovanile di Spilamberto (Modena), diretta da Ermanno Clò.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -