Modena: "Sette Soli Sette Luna", da domani suoni e culture del mondo a Fanano

Modena: "Sette Soli Sette Luna", da domani suoni e culture del mondo a Fanano

MODENA - Il concerto in prima regionale "La musica della cucina del Mediterraneo" del gruppo La Gialletta (Portogallo/Paese Basco/Italia), apre domani sera, giovedì 25, "Sete Sóis Sete Luas", festival internazionale di musica e teatro che Fanano ospita per le prima volta, dal 24 al 27 luglio). Quello dei La Gialetta è un progetto originale del Festival Sete Sóis Sete Luas che presenta musicisti di differenti Paesi del Sud Europa: le giovani gemelle Maika e Sara Gomez, che suonano la txalaparta, la tipica percussione basca, José Barros, leader dei "Navegante" uno dei gruppi più importanti della musica popolare portoghese, Erasmo Treglia, leader del gruppo di musica gitana Acquaragia Drom, e Mimmo Epifani, grande virtuoso salentino del mandolino. Il progetto non vuole essere solo un eccezionale dialogo di musiche mediterranee, ma anche l'occasione di un convivio unico con il pubblico, a cui sarà offerto un piatto pan-mediterraneo preparato dagli stessi musicisti durante il concerto.

 

Venerdì 26 ad esibirsi davanti al pubblico fananese sarà Argentina, una giovane e talentuosa cantante flamenca dalla grande presenza scenica e dalla voce potente. Per tutta la durata della manifestazione nelle piazze e nelle strade di Fanano si potrà visitare "Hardware+Software=Asini". Questo originale progetto presenta 50 gigantografie realizzate nel corso di una residenza artistica in Portogallo del fotografo Oliviero Toscani, da collocare in spazi all'aperto.


Tutti i concerti iniziano alle ore 21 e si tengono in piazza Ottonelli (ingresso libero). Il festival "Sete Sóis Sete Luas" di Fanano è organizzato dal Comune di Fanano in compartecipazione con la Provincia di Modena e della Regione Emilia-Romagna. "Sete Sóis Sete Luas" (Sette Soli e Sette Lune), è una manifestazione internazionale che da quindici anni riunisce nove Paesi dell'area del Mediterraneo (Capo Verde, Croazia, Francia, Grecia, Israele, Italia, Marocco, Portogallo e Spagna), attraverso l'arte, la musica e lo spettacolo.. Presidenti onorari del Festival sono i Premi Nobel José Saramago e Dario Fo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -