Modena: si studia per il futuro dell'Europa

Modena: si studia per il futuro dell'Europa

MODENA - Una scuola dedicata a chi ha speso una vita per "fare l'Europa" a cui parteciperanno 20 laureati e laureandi selezionati in tutta Italia. Cioè quei giovani che l'Europa la "faranno". A Modena dall'8 al13 settembre si terranno le giornate di studio del primo corso della "Summer School" dedicata a Renzo Imbeni, modenese ed ex sindaco di Bologna che per dieci anni è stato Vicepresidente del Parlamento Europeo.

 

Un percorso di altissima formazione che coinvolgerà 36 relatori scelti tra studiosi e rappresentanti delle istituzioni politiche nazionali e internazionali. Solo per citarne alcuni: l'ambasciatore Rocco Antonio Cangelosi, consigliere diplomatico del Presidente della Repubblica; Enrique Baron Crespo, già Presidente del Parlamento Europeo; Mario Monti, Presidente della Bocconi ed ex Commissario europeo; Fausto Pocar, Presidente del tribunale internazionale per i crimini della ex Jugoslavia e molti altri. Il programma della Summer School, è stato elaborato congiuntamente all'Università di Modena e Reggio Emilia e la collaborazione del Centro di Documentazione e Ricerca dell'Unione europea e del centro Europe Direct. L'iniziativa si svolge sotto l' Alto patronato del Presidente della Repubblica.


L'8 settembre si inizia con l' evento inaugurale "Dedicato a Renzo Imbeni", che si terrà presso il Teatro della Fondazione Collegio San Carlo alla presenza del sindaco di Modena, Giorgio Pighi, di Rita Medici Imbeni, presidente del Comitato scientifico della Summer School, del rettore dell'Universtità di Modena e Reggio Emilia, Gian Carlo Pellacani e il discorso commemorativo di Pierferdinando Casini presidente dell'Unione Interparlamentare. Le giornate successive si svolgeranno al Palazzo dei Musei e saranno dedicate ognuna ad un differente tema riguardante l'Unione Europea: dal rapporto tra politica e istituzioni nazionali e gli organi referenti europei, alla tutela dei diritti fondamentali dell'individuo, agli sviluppi della regolamentazione della concorrenza e del mercato in Europa e nel mondo. Il 13 settembre i cittadini sono invitati al concerto di chiusura a cura dell' Istituto Orazio Vecchi in cui saranno consegnati i diplomi ai partecipanti. Tutti gli eventi in programma sono aperti al pubblico.


I venti partecipanti sono stati selezionati attraverso un bando di concorso che mettesse in luce l'interesse effettivo per le tematiche della politica europea. Al termine del corso verranno erogate tre borse di soggiorno e studio a Bruxelles della durata di quattro mesi, una nella sede del Comitato delle Regioni e due al Parlamento Europeo, dell'ammontare di 4.000 euro ciascuna. L'assegnazione avverrà in base alla valutazione, a cura del Comitato scientifico, di un elaborato prodotto dai partecipanti. Ai partecipanti effettivi saranno affiancati 28 uditori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Per informazioni sul programma completo è possibile consultare il sito web della Summer School (https://www.comune.modena.it/summerschool) o la rete civica del Comune di Modena (www.comune.modena.it).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -