Modena: sicurezza, in consiglio comunale quattro interrogazione di Manfredini (Lega)

Modena: sicurezza, in consiglio comunale quattro interrogazione di Manfredini (Lega)

MODENA - Gli orari della Polizia Municipale, il coordinamento tra le Forze dell'ordine, la situazione della Circoscrizione 4 e del circolo colombofili di viale Monte Kosica: sono i temi di 4 interrogazioni presentate dal consigliere della Lega Nord Mauro Manfredini e discusse in Consiglio comunale al termine della seduta sulla sicurezza.


"L'orario della Polizia municipale arriva fino alle 3 e mi pare che i dati sentiti oggi siano tranquillizzanti sull'azione di contrasto alla criminalità". Così il sindaco ha risposto alla prima delle interrogazioni, in cui Manfredini chiedeva lumi "sui turni notturni della Polizia Municipale" evidenziando "la preoccupante situazione della sicurezza a Modena". Il consigliere non è stato soddisfatto della risposta che ha definito "poco concreta".


Il sindaco ha poi risposto all'interrogazione sul tema "Coordinamento Forze dell'ordine a Modena", precisando che "anziani e persone sole sono soggetti a rischio: per ridurre al massimo gli episodi di criminalità predatoria serve un tessuto sociale tranquillo e un chiaro coordinamento tra le Forze dell'ordine". Manfredini aveva descritto i problemi di aggressioni nei pressi del Cimitero di Freto e la mancanza di sicurezza in quartieri come Albareto. Il sindaco ha ricordato le ordinanze emanate sul tema sicurezza, e Manfredini ha replicato suggerito di favorire le Forze dell'ordine di stanza a Modena con l'assegnazione di alloggi pubblici.
La terza interrogazione trattata riguardava la sicurezza nella Circoscrizione numero 4, nella zona del Parco Ferrari. Ha risposto l'assessore alla Polizia Municipale Gualtiero Monticelli, dicendo che "nella zona di via Piazza e via Ulivi, con diversi interventi, è stata debellata la pratica di consumare in luoghi pubblici rapporti mercenari. È stata segnalata la saltuaria presenza di spacciatori, che contrastiamo con due nuovi punti luce". Manfredini ha trovato soddisfacente la risposta.


Infine, l'assessore Monticelli ha risposto all'interrogazione relativa al circolo Colombofili di viale Monte Kosica, precisando che "in un recente controllo, due minorenni di origine maghrebina sono stati trovati in possesso di telefoni cellulari e di una notevole quantità di denaro, sottratti nel pomeriggio da due veicoli in sosta". L'assessore ha sottolineato che "il circolo è stato oggetto di diversi controlli sempre trovando fattiva collaborazione da parte dei gestori", ma Manfredini ha replicato che "sarebbe stato il caso di chiudere il circolo anche solo per un fatto di igiene".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -