MODENA - Stanotte aperta la rotatoria all’incrocio con via Morane, domani quella con Strada Contrada

MODENA - Stanotte aperta la rotatoria all’incrocio con via Morane, domani quella con Strada Contrada

Modena – Nella notte di lunedì 5 marzo sarà aperta al traffico la nuova rotatoria all'incrocio tra la Nuova Estense e via Morane. La notte tra martedì e mercoledì, inoltre, sarà aperta anche quella all'incrocio tra la Nuova Estense e Strada Contrada. Si concludono così, in anticipo sui tempi previsti, i lavori di realizzazione di due tra gli interventi più importanti lungo la tangenziale, che permetteranno di eliminare gli incroci semaforici e, di conseguenza, di snellire il traffico. Nell'area delle due rotatorie i lavori proseguiranno per circa un mese, ma solo per l'ultimazione del verde e delle filette laterali fuori rotatoria, senza influire sul traffico veicolare.


Entrambe le rotatorie, la cui realizzazione ha comportato un costo di circa 2 milioni e mezzo di euro hanno un diametro di 80 metri, un anello di circolazione largo 10 metri e un aiuola centrale del diametro di 60 metri. Per aumentare la capacità delle rotatorie, gli ingressi dalla Nuova Estense sono garantiti da tre corsie di immissione larghe ognuna 3 metri e mezzo, mentre le corsie di uscita sono due.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In maggio sarà anche pubblicato il bando di gara d'appalto per i lavori di costruzione di un attraversamento ciclopedonale all'incrocio con via Morane lungo circa 400 metri in corrispondenza della nuova rotatoria, con una pendenza massima del 4% che garantirà la continuità della pista ciclabile Modena-Vignola senza interruzioni o attraversamenti a raso. Il ponte, grazie alla struttura curvilinea, costituirà di fatto una sorta di porta di accesso in città e costerà 1 milione e 100mila euro. L'opera, in parte realizzata in legno lamellare, sarà anche di particolare

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -