Modena, sugli autobus arrivano le slot machines

Modena, sugli autobus arrivano le slot machines

Gianluigi Covili (Direttore Area Emilia e Relazioni Esterne Nordiconad), Pietro Odorici (Presidente ATCM Spa), Claudio Cerioli (Direttore Generale ATCM Spa)

MODENA - Dalle emittitrici di bordo dei mezzi urbani di Modena, Carpi, Sassuolo e del servizio Prontobus non escono solo biglietti, ma anche buoni sconto dal valore minimo di 1 euro spendibili nei punti vendita Conad e E.Leclerc-Conad di Modena e provincia. Ogni biglietto acquistato dà diritto allo sconto e, se la fortuna aiuta, il risparmio può essere di 2 o anche di 5 euro. L'iniziativa è valida fino al 30 agosto.

 

Da oggi pagare il biglietto dell'autobus non è solo un gesto doveroso ma fa anche risparmiare sulla spesa. Grazie ad una promozione realizzata da ATCM, Conad e E.Leclerc-Conad, infatti, tutti i biglietti emessi a bordo dei mezzi pubblici modenesi incorporano uno sconto minimo di 1 euro sugli acquisti effettuati nei punti vendita di Modena e provincia che aderiscono all'iniziativa. Un'idea insolita per risparmiare sui propri acquisti, insomma, ma anche un incentivo ad utilizzare i mezzi pubblici in maniera corretta.

 

Usufruire della promozione è semplicissimo, basta salire sull'autobus e fare il biglietto nelle apposite emettitrici automatiche: ogni biglietto emesso a bordo dei mezzi ATCM (delle reti urbane di Modena, Carpi, Sassuolo e del servizio Prontobus) incorpora sul retro un buono-sconto del valore minimo di 1 euro. In pratica il costo del biglietto  viene interamente rimborsato, ma non è finita qui. Infatti, se la fortuna è dalla parte del viaggiatore il buono sconto può salire a 2 oppure anche a 5 euro. L'importo è determinato dalla dea bendata, perchè i biglietti (e i relativi sconti) sono emessi in maniera casuale. Insomma, una promozione che "trasforma" le biglietterie automatiche di bordo in slot machines nelle quali, però, si vince sempre.

 

I buoni sconto saranno utilizzabili fino al 30 agosto a fronte di una spesa minima di 10, 20 e 50 euro. In pratica l'utente ATCM che compera il biglietto sull'autobus può usufruire di uno sconto di 1, 2 o 5 euro sulla spesa effettuata punti vendita Conad di Modena e provincia che aderiscono all'iniziativa (individuabili dagli appositi manifesti) e presso l'ipermercato E.Leclerc-Conad di Modena. Con ATCM, Conad e E.Leclerc-Conad la fortuna premia i virtuosi ed ogni corsa fa buon gioco.

 

"Incentivare l'uso dei mezzi pubblici e del pagamento del biglietto sono azioni prioritarie per ATCM, per questo abbiamo voluto attivare questa promozione congiunta con Conad e E.Leclerc-Conad che darà vantaggi sia all'azienda sia agli utenti" sottolinea Pietro Odorici, Presidente di ATCM. "L'iniziativa presenta caratteri di innovazione e  virtuosità - prosegue Odorici - perché unisce il corretto uso dell'autobus alla possibilità di effettuare acquisti a prezzi scontati; in questo modo veicoliamo un messaggio positivo, ovvero che la legalità premia. Se poi consideriamo che viaggiare in autobus è più comodo ed ecologico, ecco che il vantaggio per l'utente è raddoppiato. Confidiamo che anche in questo modo sarà possibile ridurre il numero dei viaggiatori abusivi, ai quali però ricordiamo che ATCM non abbasserà la guardia su questo fronte. A loro, insomma, non faremo alcuno sconto".

 

"Con questa iniziativa Conad vuole sostenere in modo tangibile, con un risparmio reale, tutti i cittadini che usano il trasporto pubblico, contribuendo a fornire risposte concrete ai problemi legati alla mobilità sostenibile" spiega Gianluigi Covili, Direttore Area Emilia e Relazioni Esterne Nordiconad. "Per questo motivo abbiamo deciso non solo di rinnovare l'intesa tra ATCM e punti vendita della nostra rete, ma anche di aumentare i benefici economici della promozione. Un'operazione che ci consente di diffondere efficacemente il nostro impegno in modo capillare su tutto il territorio, coinvolgendo tanti utilizzatori di mezzi pubblici e tanti consumatori che risiedono in città e in provincia".

 

Oscar Ratti, Direttore dell'ipermercato E.Leclerc-Conad di Modena, aggiunge: "Rispetto alla precedente promozione attivata nel 2007, quest'anno è stata introdotta una novità molto importante per i cittadini che vi partecipano. La possibilità di un vantaggio economico che va ben al di là del semplice rimborso, ma che premia a tutti gli effetti un comportamento responsabile, la scelta del mezzo pubblico, con uno sconto sulla spesa che arriva fino a 5 volte il costo del biglietto".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per promuovere l'iniziativa, ATCM ha predisposto una specifica campagna pubblicitaria che si articolerà attraverso manifesti esposti in tutta la provincia, annunci radiofonici, locandine affisse sui mezzi urbani ed extraurbani, spot pubblicitari visibili sugli oltre 150 mezzi dotati di monitor a bordo. La promozione è valida fino al 30 agosto 2008, ma è meglio affrettarsi perché i biglietti con buono-sconto saranno emessi fino ad esaurimento.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -