MODENA - Tariffe rifiuti e acqua, Leoni (PdL): ''Abolire l'Ato''

MODENA - Tariffe rifiuti e acqua, Leoni (PdL): ''Abolire l'Ato''

MODENA - “I ripetuti ed enormi aumenti, con percentuali a due cifre, delle tariffe a carico delle famiglie modenesi, confermano il fallimento dell’Agenzia di ambito territoriale che a Modena doveva garantire tariffe più eque e più giuste. Sul tema delle tariffe di acqua e rifiuti, l’ATO di Modena continua a dimostrarsi un ente tanto inutile quanto dannoso e costoso. Da quando poi c’è ATO le tariffe sono diventate sempre più ingiuste ed insostenibili, con l’aggravante che l’attuale Presidente dell’ATO Modena ha dichiarato candidamente a mezzo stampa che l’ente non può fare nulla per evitare i paurosi aumenti registrati dalle tariffe”.


Lo ha affermato il Consigliere regionale del PDL Andrea Leoni che sul tema ha presentato una specifica interrogazione con la quale chiede conto alla Giunta Errani delle cifre sulla gestione dell’Agenzia, le scelte di bilancio, gli indirizzi e le strategie del Consiglio di Amministrazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Per quanto i cittadini dovranno continuare a subire i rincari e a mantenere in piedi un ente pubblico che non tutela affatto gli interessi degli utenti e la cui unica funzione sembra solo quella di garantire lo stipendio a quei i politici che vi hanno trovato una comoda poltrona? Anziché tagliare la spesa pubblica e i servizi perché non cominciamo ad abolire gli enti inutili come l’ATO?”



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -