Modena: Tempio, 400mila euro investiti

Modena: Tempio, 400mila euro investiti

MODENA - Gastronomia, arte e cultura per abbellire la città: il Comune di Modena ha premiato con 6 contributi da 10 a 15 mila euro altrettanti progetti innovativi che apriranno in zona Tempio. Si conclude così anche il terzo dei bandi pubblici promosso per sostenere il commercio nell'area, anche nella sua funzione di presidio e animazione del territorio.

 

Due delle attività premiate sono già aperte e le altre 4 potranno farlo nei prossimi mesi, così come i due locali vincitori di altrettante autorizzazioni per pubblici esercizi. Sono in corso anche le ristrutturazioni di 17 attività commerciali presenti nell'area: in questo caso il Comune ha messo a disposizione 100 mila euro per finanziare le migliorie previste fino al 30%, consentendo così di convogliare sulla zona Tempio oltre 400 mila euro tra fondi pubblici e investimenti privati.


"Con l'assegnazione dei contributi ai progetti innovativi che abbiamo selezionato, si conclude questa prima fase del percorso di riqualificazione commerciale della zona Tempio", afferma l'assessore alle Politiche economiche del Comune di Modena Stefano Prampolini: "la risposta ai bandi è stata positiva, con una buona partecipazione sia da parte di coloro che già avevano un'attività nella zona, sia da parte di nuovi imprenditori che apriranno nel corso dei prossimi mesi. Inoltre", conclude l'assessore, "continueremo a sostenere i commercianti e i cittadini con iniziative di animazione, come quelle che abbiamo organizzato nel corso dell'anno insieme all'associazione Via Piave e dintorni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Le vie interessate dai tre bandi pubblici della zona Tempio sono state piazza Dante Alighieri, via Galvani, parte di viale Monte Kosica, via San Martino, vicolo Giardino, via Fiordibello, via Palestro, via Tribraco, via Pallamaglio, via Bonasi, parte di corso Vittorio Emanuele, vicolo porta Albareto, piazza Natale Bruni, viale Crispi, via Abate, viale Mazzoni, via Munari, via Bonomini, via Malagoli, via Soli, via Vandelli, via Paolo Ferrari, via Piave, via Poletti, via Muzzioli, via Begarelli, via Ricci, via Reggianini, alcuni tratti di viale Ciro Menotti, viale Reiter e viale Caduti in Guerra.
  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -