Modena: tenta di corrompere agenti della Finanza, arrestato

Modena: tenta di corrompere agenti della Finanza, arrestato

Modena: tenta di corrompere agenti della Finanza, arrestato

MODENA - Ha offerto 2.500 euro in contanti ad alcuni agenti della Guardia di Finanza che, nel corso di un controllo nei pressi del casello autostradale di Modena, hanno riscontrato un'irregolarità in un carico di merce che gli era stato recapitato da Napoli. Un cittadino italiano di origine marocchine, titolare di un commercio all'ingrosso, è stato arrestato con l'accusa di istigazione alla corruzione.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti hanno provveduto ad effettuare un controllo nella sede della ditta modenese, rinvenendo numerosi assegni post-datati. Il marocchino non ha saputo dare delle spiegazioni sulla loro provenienza, spingendo gli agenti a ‘chiudere un occhio' in cambio di 2.500 euro. Immediato l'arresto ed il sequestro del denaro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -