Modena: viaggio tra jazz e swing

Modena: viaggio tra jazz e swing

MODENA - Un viaggio nella musica jazz degli anni trenta e quaranta: giovedì 26 giugno in Piazzale Natale Bruni davanti al Tempio di Modena, alle ore 21, la Big Band Castello si esibirà in un concerto il cui repertorio prevede numerosi standard delle orchestre americane degli anni '30 e '40.


L'orchestra nasce nel 1988 dall'idea di un gruppo di amici appassionati da sempre di musica jazz e swing ed è stata diretta, fino alla sua scomparsa, dal maestro Erio Vaccari, già componente della New Emily Jazz Band.


La Big Band è composta da 18 musicisti e 2 cantanti, Sabrina Gasparini, interprete raffinata di ventennale esperienza, che attualmente collabora con numerose formazioni che spaziano dal jazz alla musica cantautorale e Ambra Borelli, una signora della musica italiana, che ha fatto parte dello staff ed è stata musa ispiratrice di Lucio Battisti.


Il repertorio della Big Band propone l'ascolto di musiche di Glenn Miller, Duke Ellington, Benny Goodman, Harry James e altri ancora, intervallate da successi internazionali dal repertorio di Frank Sinatra, Ella Fitzgerald e Lisa Minelli e del giovane crooner Michael Bublè. Il genere swing verrà inoltre interpretato con musiche tratte da colonne sonore di film e musical molto noti, tra i brani proposti: Give me Jive - Moonlight Serenade - The Mooch - I'll wind - Night and Day - Moondance - Mack the knife - Cheek to Cheek - In the mood - Trumpet Blues and - Cha Medley: Tea ForTwo - Sway - Mambo N°8 - All Of Me - New York New York - Sing Sing Sing - Hello Dolly - Fever.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


La Big Band Castello ha tenuto numerosi concerti in tutta Italia, esibendosi in teatri, piazze e club, ed esprimendo passione e professionalità, in un'atmosfera di classe e old fashion. In particolare, l'orchestra si è esibita al: Casinò di S. Vincent, Casinò di Campione D'Italia, Palasport di Assago, Teatri Comunali di Modena, Ferrara, Piacenza, Carpi e inoltre prestigiosi club quali "La Meridiana" di Formigine (concerti effettuati in occasione dei Campionati internazionali di tennis negli anni 2004 e 2005) e "Sporting Sassuolo".

L'ottava edizione di "Echi Musicali"
, in programma fino al 28 settembre, prevede quasi 150 concerti e coinvolge oltre 60 comuni delle province di Modena, Reggio Emilia, Parma e, da quest'anno, Bologna e Piacenza.
La rassegna spazia tra numerosi generi musicali: dalla musica classica a quella popolare, dalle armonie celtiche ai ritmi africani, dal pop internazionale al jazz fino a incursioni nel repertorio dei musical, del tango e del flamenco.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -