Modena: "Voci di preghiera" con il duo Sanguineti-Burani

Modena: "Voci di preghiera" con il duo Sanguineti-Burani

MODENA - Nell'ambito della rassegna ‘L'arte alla 4', la Circoscrizione 4 patrocina il consueto concerto organizzato dalla Parrocchia di San Pancrazio: ‘Voci di preghiera". L'iniziativa, ad ingresso gratuito, si terrà domenica 18 maggio, alle 16, nella chiesa parrocchiale di San Pancrazio. Il Concerto vedrà esibirsi il soprano Paola Sanguinetti e Davide Burani all'arpa e organo.

Saranno eseguiti brani composti da Bach, Strabella, Durante, Haendel, Cherubini, Verdi, Hasselmans, Faurè, Valcavai e Gounod.


PAOLA SANGUINETTI ha effettuato gli studi musicali presso il Conservatorio "Arrigo Boito" di Parma e li ha proseguiti frequentando l'Accademia Lirica Internazionale di Katia Ricciarelli. Nel 1994 ha vinto il Concorso Nazionale "Mattia Battistini" di Rieti.


E' stata protagonista di diverse opere liriche, quali La Cambiale di matrimonio di Rossini, L'Elisir d'amore di Donizetti, La Bohème di Giacomo Puccini, debuttata al Teatro Regio di Parma, La Vedova Allegra di Léhar in una produzione della Fondazione Toscanini, I Pagliacci di Leoncavallo a New Orleans, la Traviata di Verdi e Le Nozze di Figaro di Mozart a Basilea, Tosca di Puccini al Teatro del Vittoriale di Gardone Riviera, Il Tabarro di Puccini al Teatro Politeama Greco di Lecce. Di recente è stata Donna Elvira nel Don Giovanni di Mozart, Desdemona in Otello di Verdi al Teatro Magnani di Fidenza e Leonora ne Il Trovatore al Teatro del Vittoriale di Gardone Riviera.


Dal 1997 ha iniziato un'intensa collaborazione con il tenore Andrea Bocelli, esibendosi al suo fianco in innumerevoli concerti nei suoi tour mondiali ottenendo sempre ottime critiche.
Svolge inoltre un'intensa attività concertistica sia in duo con l'arpista Davide Burani, sia con altre formazioni ("I solisti di Parma", "Gli archi Italiani", "Il quartetto di Cremona"), che l'ha vista applaudita protagonista nei Teatri italiani, oltre che in Germania, Svizzera, Olanda, Austria, Repubblica Ceca, Spagna.


DAVIDE BURANI dopo gli studi musicali in pianoforte e il diploma ottenuto brillantemente presso il Conservatorio "Nicolò Paganini" di Genova, si è dedicato all'arpa, diplomandosi, con il massimo dei voti, presso il Conservatorio "Arrigo Boito" di Parma.
Ha conseguito con lode il diploma Accademico di Secondo Livello presso il Conservatorio Arrigo Boito di Parma, sotto la guida di Emanuela Degli Esposti.


Ha compiuto studi di perfezionamento in arpa con Ieuan Jones presso il Royal College di Londra, con Fabrice Pierre e prosegue i propri studi con Judith Liber.
Ha superando le selezioni finali per la categoria "Arpa" al Concorso Internazionale "Tournoi International de Musique" - XI edizione, aggiudicandosi una menzione d'onore; è risultato inoltre vincitore, nella categoria "Arpa", al Concorso Internazionale di Fivizzano "Music World" ed. 2004.
Collabora principalmente con l'Orchestra della Radio Svizzera Italiana di Lugano, con I Virtuosi Italiani, con Gli Archi Italiani e con l'Orchestra Filarmonica della Fondazione Toscanini di Parma.
Si esibisce in duo con il soprano Paola Sanguinetti, proponendo un elegante accostamento tra la voce lirica e l'arpa, nel repertorio tra Ottocento e Novecento.


Ha inciso i cd Arpamagica, Arpadamore e nel 2007 ha realizzato per La Bottega Discantica di Milano, il cd Duo d'Arpe nel ‘70" assieme ad Emanuela Degli Esposti, che ha ottenuto ottime critiche.
E' docente di arpa presso l'Istituto Diocesano di Musica Sacra di Modena.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -