MODENA - ''Se bevi non guidare'': nei locali torna il progetto Bob

MODENA - ''Se bevi non guidare'': nei locali torna il progetto Bob

MODENA - Con lo slogan "Se bevi non guidare, se guidi non bere", torna nelle discoteche di Modena e provincia il progetto Bob. La prima delle tredici serate in programma per questa stagione sarà venerdì 19 gennaio al Jam di Baggiovara, mentre sabato 20 gli operatori si sposteranno al Cristal di Sassuolo. Il progetto porta nei locali, in accordo con i gestori, materiale informativo, etilometro e alcool test gratuiti per chi desidera verificare il proprio tasso alcolico. I ragazzi e le ragazze Bob sono quelli che possono attestare un tasso alcolico pari a zero e si fanno carico di trasportare a casa gli amici, e vengono premiati con biglietti scontati e buoni per consumazioni analcoliche.


I ragazzi si sottopongono al test in modo volontario e senza sanzioni. Chi presenta un tasso alcolico al di sopra del limite di legge di 0,5 grammi per litro viene invitato a non guidare. Gli operatori hanno riscontrato che il test dell'etilometro viene spesso utilizzato spesso anche da chi sa di non dover guidare, ma vuole verificare gli effetti dell'alcol assunto.


I prossimi appuntamenti con Bob sono venerdì 26 gennaio alla Crepa di Tre Olmi, sabato 27 alle Scuderie di Spilamberto, venerdì 2 febbraio allo Zucchero di Canna di Carpi, sabato 3 all'Oltre Cafè di Limidi di Soliera. Il progetto continua fino al tre marzo e farà tappa anche al Felix di Maranello, al Buena vista di Montale Rangone, al Mamma Orsa di Formigine, allo Snoopy e a Villa Freto a Modena e all'Alice di Pavullo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


L'iniziativa è promossa dall'assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Modena in collaborazione con l'Assessorato alla Sanità e politiche sociali della Provincia di Modena e il Sindacato italiano locali da ballo Silb Confcommercio di Modena.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -