MONDAINO - Due domeniche con ''Fossa, Tartufo e Cerere''

MONDAINO - Due domeniche con ''Fossa, Tartufo e Cerere''

MONDAINO (RN) - Domenica all’aroma di tartufo a Mondaino in occasione della prima delle giornate di Fossa Tartufo e Cerere mostra mercato del tartufo pregiato e festa del formaggio di fossa delle colline riminesi.


Sono proprio i tesori del sottosuolo a rende unico questo piccolo comune delle colline riminesi a confine con le Marche: unici al mondo, fino a questo momento, sono infatti i reperti fossili di pesci rinvenuti tra le colline mondainesi, come originali sono i reperti dell’antica produzione di maioliche che è riemersa da recenti scavi archeologici, sono poi gli elementi irripetibili della natura di questo territorio e del sapere locale a rendere possibile il rinnovarsi ogni autunno di due tesori unici per il palato come il tartufo bianco delle colline di Rimini e il formaggio di fossa di Mondaino.


Formaggio di Fossa, Tartufo e non solo; con il richiamo a Cerere, dea delle messi, si sono voluti ricordare tutti i prodotti della terra e della sapienza dell’uomo, che si potranno vedere e acquistare nella mostra mercato dei prodotti agro-alimentari e di artigianato. Si cercherà, in oltre, di rappresentare anche diversi aspetti della civiltà e della cultura contadina, come la musica o la danza con spettacoli che permettano di risalire alle tradizioni dei territori di Romagna e Marche.


Mentre il ricco mercato aprirà intorno alle 10 del mattino, alle ore 11 in programma il primo incontro dibattito di approfondimento dal titolo "La cucina riminese tra terra e mare (tartufi compresi)", durante il quale interverranno: Mauro Morri, assessore ad Agricoltura e Attività Produttive della Provincia di Rimini, Piero Meldini e Michele Marziani, autori del libro "La cucina riminese tra terra e mare", Massimo Panozzo, editore, Nando Cantucci, già Presidente dell'Accademia Italiana della Cucina, Nicola Pelliccioni, Presidente della Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli di Rimini.

Durante l’incontro che verterà sulle peculiarità e le prospettive della tradizone gastronomica rimnese, sarà presentata ufficialmente l’Associazione Tartufai “Terre delle Piante Superiori” oltre che la Tartufaia controllata di Mondaino.


Per chi invece non rinuncia al pranzo e alla cena della domenica, numerosi punti gastronomici, allestiti nei luoghi suggestivi del borgo, funzioneranno dalle ore 12.00 e anche durante la serata, per offrire menù a base di tartufo, formaggio di fossa e tanti prodotti della tradizione del territorio.


Nelle domeniche 18 e 25 novembre 2007, Mondaino si propone dunque come punto di riferimento per gli amanti dei prodotti di qualità che possono trovarvi validi spazi di incontro e confronto per un’autentica cultura del gusto.


Info: www.mondaino.com www.terrediconfine.it



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -