Mondaino, i laboratori 2010 all'Arboreto

Mondaino, i laboratori 2010 all'Arboreto

MONDAINO - L'Arboreto di Mondaino presenta il programma dei laboratori che saranno ospitati nell'anno 2010 nel Teatro Dimora. Il primo appuntamento è in calendario dal 17 al 20 giugno: si tratta de La Voce in Ascolto, laboratorio per attori e spettatori, condotto da Piergiorgio Giacchè e Silvia Pasello con la collaborazione di Bruna Filippi. Il laboratorio conclude il progetto BENE DETTO, ideato e curato da Piergiorgio Giacchè, a seguito dell'Oratorio che si è tenuto il 1° settembre 2009, giorno del 72° compleanno di Carmelo Bene


 Il laboratorio cercherà di trasmettere o almeno di evocare un'eredità impossibile: quella di una "macchina attoriale" che è stata il trucco e l'anima del più grande attore italiano del ventesimo secolo. Irriproducibile e intrasferibile nella sua essenza e complessità - in quanto corpo e opera di un attore scomparso e inimitabile anche in vita - le parti tecnologiche e le regole essenziali di tale "macchina" possono essere forse riproposte e riattraversate, sia pure con le riduzioni e gli adattamenti dovuti all'imperizia dei curatori e alla diversità dei partecipanti al laboratorio.


Dal 1 al 4 Luglio è la volta di Pre-Cariato, laboratorio per attori condotto da Isadora Angelini (attrice, regista) Mia Fabbri (attrice, danzatrice) e Luca Serrani (attore, autore), un progetto di ricerca che prevede la realizzazione di un documentario di interviste, di un libro illustrato per bambini e di un'opera teatrale, con l'invito  ad altri attori e danzatori ad un'indagine scenica sul precariato, inteso come imposizione nel mondo del lavoro, ma anche una ricerca su uno stato dell'esistenza, sul senso di precarietà, sullo stare sospesi. Il laboratorio prevede un incontro pubblico con un montaggio dei materiali, dal titolo In Bianco in programma al Teatro Dimora dell'Arboreto di Mondaino, domenica 4 luglio alle ore 21.15.


Il Codice del Ritmo è invece in calendario dal 2 al 5 settembre: si tratta di un laboratorio per attori e musicisti interessati all'aspetto teatrale condotto da Silvia Pasello e Ares Tavolazzi, articolato in due fasi


La prima fase riguarda lo studio e l'analisi della struttura tempo-ritmo.  Si tratta di un apprendimento della nozione ritmica e della sua espressione corporea.  La seconda fase prenderà in considerazione la questione dell'improvvisazione. Ares Tavolazzi condurrà la parte più propriamente musicale, mentre Silvia Pasello si occuperà della questione del tempo-ritmo nel linguaggio teatrale-performativo.


Dal 16 al 19 settembre il Teatro Dimora ospita In Piedi, un passo dopo l'altro: percezioni in movimento, laboratorio condotto da Renata M. Molinari e Paola Bigatto che affonda le sue radici in Passi, laboratorio di drammaturgia itinerante realizzato dieci anni fa lungo la via Francigena, all'interno del progetto Per Antiche Vie. In quella circostanza Paola Bigatto e Renata Molinari, assieme a otto compagne di viaggio - Ambra D'Amico, Franca Graziano, Maria Grazia Mandruzzato, Marie Bach, Angela Malfitano, Marinella Manicardi, Elena Musti, Lorenza Zambon - hanno cercato di coniugare il cammino lungo le tracce dei pellegrini di sempre, con la scrittura e il racconto. Scritture e racconti in forma teatrale, orientati dalla pratica scenica delle partecipanti e legati alla fondamentale relazione con gli spettatori - ospiti incontrati (e cercati!) lungo il cammino.
A dieci anni di distanza le compagne di allora e nuovi pellegrini - non solo teatrali - sono chiamati a raccolta in appuntamenti diversificati, per cercare tracce, conseguenze e sviluppi di quei Passi.


Ultimo appuntamento in programma è dal 15 al 19 ottobre: si tratta di Imitationofdeath, laboratorio per attori, danzatori e performers professionisti, under 35 condotto da Ricci/Forte.


"Un workshop affamato, concreto, sudato, inodore, metabolizzato, percettivo, scostumato nella sua iperbole sentimentosa. Cromo. Come i giorni che vorremmo".


Per informazioni ed iscrizioni ci si può rivolgere alla sede organizzativa di Rimini, in vicolo Gomma, 8 tel. e fax 0541/25777 - e-mail info@arboreto.org o visitare il sito www.arboreto.org

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -