Mondaino: la pioggia non frena il "Latinus Ludus"

Mondaino: la pioggia non frena il "Latinus Ludus"

MONDAINO - La pioggia battente di domenica pomeriggio non ha fermato la seconda e ultima giornata della XXI ^ edizione del  Latinus Ludus di Mondaino.

 

Come da programma alle ore 15.30 sono andati in scena i ragazzi del Liceo scientifico Oriani di Ravenna che hanno proposto al folto pubblico che gremiva la sala del Durantino, il loro adattamento della commedia di Plauto: Mostellaria.

 

Dopo la piacevole esibizione dei ragazzi ravennati si è entrati nel vivo delle premiazioni del concorso di traduzione che ricordiamo quest'anno ha coinvolto il 26 aprile scorso, 630 ragazzi provenienti da tutta Italia.

 

A fare gli onori di casa il sindaco di Mondaino Luigino Casadei e l'assessore alla cultura sempre del comune di Mondaino Nicola Battistoni, che in chiusura del loro mandato amministrativo hanno tenuto a ringraziare quanti in questi 10 anni hanno collaborato e contribuito alla crescita del Latinus Ludus.  Dopo gli interventi dei rappresentanti dell'amministrazione mondainese, promotrice del Ludus, gli interventi del Presidente del Lions Club di Cattolica, Andrea Parma, Lions che da anni ormai sostiene l'iniziativa dedicata alla cultura classica "Ho conosciuto il Lions proprio qui a Mondaino sui banchi del Latinus Ludus - esordisce Parma - è bello essere qui oggi e vedere in quanti sono accumunati dalla passione per il latino, vedere tanti ragazzi che trovano soddisfazione in uno studio complesso ma che ripaga degli sforzi fatti".

 

Dopo alcune osservazioni sulle difficoltà nascoste nelle versioni e l'andamento degli elaborati da parte della commissione scientifica, che ricordiamo essere composta da: Prof. Renato Raffaelli - Presidente(Ordinario di Lingua e Letteratura Latina nella facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Urbino); Prof. Guido Arbizzoni - Vice Presidente(Ordinario di Filologia della Letteratura Italiana nella facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Urbino); Prof. Roberto M. Danese - Vice Presidente(Associato di Filologia Classica nella facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Urbino); Dott. Andrea Bacianini( Dottore di ricerca in Filologia Latina); Dott. Alessio Torino (Dottore di ricerca in Filologia Latina), si è proceduto con le cerimonie di premiazione.

 

Presente tra i premiati anche uno studente siciliano, mentre è degno di nata il liceo Rinaldini di Ancona, che presentava alle prove di traduzione tre studenti di cui due risultati premiati.

 

Per la sezione E, primo anno di studio del latino, non è prevista una vera a propria classifica, ma vengono premiati a pari merito i primi dieci elaborati, mentre le menzioni speciali sono riservate agli studenti di altri istituti meglio classificati se i primi 5 sono dello stesso indirizzo di studi.

 

La sezione di traduzione poetica, che ha messo  i ragazzi a confronto con un difficile brano tratto dalle Metamorfosi di Ovidio, ha visto vincitrice  Viola Amelia Santiloni del liceo A. Caro di Fermo, alla quale oltre al trofeo e ai libri, premio per tutti i vincitori del Ludus,  è stato consegnato anche un premio speciale messo in palio dal Club Soroptimist, e consegnato da Anna Graziosi Ripa, che consiste in un week end alla scoperta dei tesori storici di Rimini.

 

Chiusa questa edizione del Ludus è già in cantiere quella 2010, per la quale la commissione  scientifica annuncia novità nel regolamento del Certamen Comicum.

 nallegato le classifiche 

www.latinusludus.org

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -