Mondaino, laboratorio 'in piedi'

Mondaino, laboratorio 'in piedi'

L'Arboreto - Teatro Dimora di Mondaino ospita dal 16 al 19 settembre 2010 il laboratorio IN PIEDI, un passo dopo l'altro: percezioni in movimento condotto da Renata M. Molinari e Paola Bigatto.
Il laboratorio affonda le sue radici in Passi, laboratorio di drammaturgia itinerante realizzato dieci anni fa lungo la via Francigena, all'interno del progetto Per Antiche Vie


In quella circostanza Paola Bigatto e Renata Molinari, assieme a otto compagne di viaggio - Ambra D'Amico, Franca Graziano, Maria Grazia Mandruzzato, Marie Bach, Angela Malfitano, Marinella Manicardi, Elena Musti, Lorenza Zambon - hanno cercato di coniugare il cammino lungo le tracce dei pellegrini di sempre, con la scrittura e il racconto. Scritture e racconti in forma teatrale, orientati dalla pratica scenica delle partecipanti e legati alla fondamentale relazione con gli spettatori - ospiti incontrati (e cercati!) lungo il cammino.


A dieci anni di distanza le compagne di allora e nuovi pellegrini - non solo teatrali - sono chiamati a raccolta in appuntamenti diversificati, per cercare tracce, conseguenze e sviluppi di quei Passi .
In particolare, per l'appuntamento di Mondaino, si indagherà la postura percettiva in movimento, movimento nello spazio e nel tempo, nelle architetture dei testi e nelle composizioni ritmate di un cammino comune.
Sette sono i movimenti previsti in questo camminare assieme.


Renata Molinari è scrittrice, drammaturga e docente teatrale.
 Realizza laboratori di drammaturgia in diversi contesti formativi e produttivi.
Ha coordinato il corso di formazione superiore per attori dell'Ert, negli anni 1995-96 e 1996-97.
Suoi contributi sono apparsi su diverse riviste specializzate ("Sipario", "Primafila", "ART'o", "Linea d'Ombra", "Prove di Drammaturgia", "Teatro in Europa"); per la casa editrice Ubulibri ha curato L'attore mentale di Giorgio Barberio Corsetti e Certi prototipi di teatro (con Cristina Ventrucci) e ha coordinato il "Patalogo, annuario dello spettacolo" diretto da Franco Quadri.
Tra i molti spettacoli nati dalla sua drammaturgia ricordiamo: Artaud. Una tragedia (regia di Federico Tiezzi); La dodicesima notte (regia di Giorgio Barberio Corsetti), La scena del consiglio (regia di Claudio Morganti); Mattutino (regia di Dario Marroncini e Paolo Billi); Gioventù senza Dio (regia di Marco Baliani);   Le Troiane , Tre studi per i Demoni , Quadriglie ,   Des Passions e L'assalto al cielo (regia di Thierry Salmon). Ha realizzato con Luigi Dadina Al Placido Don e con Massimiliano Speziani Il custode delle partenze .


Paola Bigatto
 è diplomata alla scuola d'arte drammatica Paolo Grassi e laureata in filosofia presso l'Università di Genova. Ha lavorato con i principali registi per i più prestigiosi enti teatrali italiani, debuttando con Giancarlo Cobelli. E' attrice in una lunga serie di spettacoli diretti da Luca Ronconi, tra cui Strano interludio di E. O'Neill; Gli ultimi giorni dell'umanità di K.Kraus; Il sogno di A.Strindberg, Quel che sapeva Maisie di H James. Ha collaborato con il Teatro delle Albe di Ravenna prendendo parte a Sterminio di W.Schwab per la regia di Marco Martinelli. E' allieva e collaboratrice della drammaturga Renata Molinari, con la quale realizza Passi - camminare, incontrare, fermarsi (CRT-ETI e Teatro di Roma), un percorso a piedi da Piacenza a Roma lungo la via Francigena.
Insegna dizione poetica e recitazione presso la Scuola d'Arte Drammatica Paolo Grassi.
Nell'autunno 2009 ha affiancato il regista Luca Ronconi nell'attività didattica della Scuola del Piccolo Teatro di Milano.
Per informazioni ed iscrizioni ci si può rivolgere alla sede organizzativa di Rimini, in vicolo Gomma, 8 tel. e fax 0541/25777 - e-mail info@arboreto.org o visitare il sito www.arboreto.org

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -