Mondaino, Latinus ludus: cerimonia di premiazione

Mondaino, Latinus ludus: cerimonia di premiazione

MONDAINO - La giornata del 6 giugno ha chiuso egregiamente la XXII edizione del Latinus Ludus, l'olimpiade del latino che ha coinvolto 400 studenti degli Istituti Superiori da tutta Italia. Domenica scorsa è stata la giornata della premiazione e della prova teatrale del Certamen Comicum.

 

Ai ragazzi che avevano partecipato il 2 maggio scorso alle prove di traduzione, si sono aggiunti 100 attori, oltre ai registi e ai docenti, per assistere nella splendida cornice del Teatro Dimora dell'Arboreto, alla contesa del Certamen Comicum, con la messa in scena di brani del "Persa" di Plauto.

 

Alle fine l'hanno spuntata i ragazzi del Liceo Minghetti di Bologna sui colleghi del "Pollione" di Avezzano, il "F. Redi" di Arezzo, del "Oriani" di Ravenna, del "Rambaldi - Valeriani" di Imola e del "Monti" di Cesena.

 

"Molto alto il livello complessivo delle esibizioni - ha precistao il Prof. Renato Raffaelli, Presidente della Commissione Scientifica-, questo ha reso veramente difficolotoso determinare il vincitore".

 

La Commissione stessa ha deciso pertanto di attribuire, per quanto non previsto da regolamento, un riconoscimento al migliore attore, nel caso alla migliore attrice, Elena Lanzi del Liceo Minghetti di Bologna. Da ricordare che il premio del Certamen Comicum è dedicato alla memoria del Prof. Athos Lazzari, uno dei fondatori del Ludus, assieme a Don Romano Nicolini, il Lions di Cattolica e l'allora Giunta Mondainese, Sindaco Giorgio de Carolis e Ass. alla Cultura Angelo Chiaretti.

 

Tra gli intervenuti anche Paolo Francesco Capodaglio, presidente del Lions Club di Recanati "Colle dell'Infinito" che ha rinsaldato il legame, nel nome di Don sebastiano Sanchini e quindi di Giacomo Leopardi, tra Recanati e Mondaino; tra il Lions Club di Cattolica, presenti il Presidente Edoardo Guidi e il Prossimo Presidente Stefano Pompei, e quello di Recanati, appunto. Presente inoltre Anna Ripa in rappresentanza del Club Servie "Soroptimist" di Rimini che - dall'anno scorso - offre week end culturali ai vincitori della prova di traduzione poetica.

 

cerimonia di premiazione con libri, lettori E-book e un CD con contenuti digitali (circa 50 titoli tra classici e saggistica).

 

Nicola Battistoni ha dichiarato: "Ho ricevuto delle mail con commenti entusiastici da parte dei ragazzi, dei docenti e dei gruppi partecipanti. Anche la Commissione Scientifica è stata veramente soddisfatta dell'esito di questa edizione. La scelta del Teatro Dimora come location per le rappresentazioni, ci ha fatto fare un ulteriore salto di qualità "percebibile" da tutti".

www.latinusludus.org

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -