Mondiali 2010, l'opinionista Marino Bartoletti ci sarà, ma pieno di fratture

Mondiali 2010, l'opinionista Marino Bartoletti ci sarà, ma pieno di fratture

Marino Bartoletti-3

FORLI' - Dopo tre settimane al seguito del Giro d'Italia nelle vesti di opinionista, il giornalista forlivese Marino Bartoletti è rimasto vittima proprio della sua bicicletta da corsa. Per questo lo vedremo ai prossimi Mondiali col braccio fasciato e un po' rigido, dal momento che si è rotto il polso in due punti, il braccio e due costole. La rovinosa caduta è avvenuta il 2 giugno, sulle colline bolognesi, mentre il giornalista stava percorrendo una discesa.

 

Lo fa sapere Bartoletti stesso, prendendola con ironia: "Dopo aver commentato il Giro, le sue vicende e le cadute degli altri, è toccata a me". Il giornalista, tuttavia, è andato comunque a Johannesburg, in Sudafrica, per i Mondiali, dopo rivestirà il suo ruolo di commentatore, anche se un po' acciaccato. E dalla città sudafricana conclude: "Mi hanno un po' 'imbalsamato', ma sono voluto venire comunque, ci sarò col braccio al collo".

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di Caplaz
    Caplaz

    Caro Marino, ho saputo del tuo incidente in bici" ironia della sorte",che è toccata proprio a te! Auguri di una pronta guarigionee..di un buon lavoro dal Sud Africa Ic.

  • Avatar anonimo di pasta
    pasta

    questa sì che è una notizia che cambia la giornata Accidenti, dopo tutta la nenia che faceva tutti i giorni durante il Giro, ora anche per i Mondiali ..... Certo che Forlì oltre a tutto il resto, pure Bartoletti doveva subire "opinionista"..... vabbè che s'era messo a fare pure il "politico" Siamo alla canna del gas

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -