Montefiore Conca: "Ammazziamo la domenica" nuovo appuntamento

Montefiore Conca: "Ammazziamo la domenica" nuovo appuntamento

MONTEFIORE CONCA - Con l'avvicinarsi delle festività natalizie si avvia al termine anche la prima parte, quella dedicata al teatro comico, di Ammazziamo la Domenica!

 

A chiudere questa carrellata del buon umore, iniziata il 15 novembre scorso, andrà in scena in prima nazionale sul palcoscenico del teatro Malatesta: CIARPAME.

 

Scritto e interpretato da Bob Messini e Riccardo Lolli, Ciarpame unisce due mondi musicali che si incontrano in una trasversale follia, alle prese con fatture, preventivi, imperdibili offerte, banche poco disponibili, il tutto all'insegna del non-sense. Un crogiuolo di suoni, sensazioni, sentimenti che arrivano apparentemente senza filo logico, supportati talvolta da immagini video ancora più surreali e spiazzanti.

 

I due protagonisti di Ciarpame, si cercano senza trovarsi e si incrociano senza incontrarsi in questo magma indefinito che però in qualche modo lascia un segno (IVA esclusa)... Attraverso un repertorio molto particolare di dialoghi grotteschi e brani impertinenti, lo spettacolo racconta una realtà senza quotidiano, uno straniamento  nato per proteggersi dal banale, ricordando che è possibile sopravvivere anche attraverso del "Ciarpame".

 

Si chiuderà con un Tempranillo, Tinto Roble 2006 - Bodegas Ismael Arroyo, Valsotillo - Ribera del Duero - in abbinamento salumi e formaggi spagnoli anche il viaggio attraverso la Spagna proposto durante l'aperitivo offerto in collaborazione con Enoteca Belfiore.  E per chiudere "Ciò che vide il maggiordomo" - le prove aperte della compagnia del Serraglio, in vista della messa in scena del testo del 1967 di Joe Orton, un perfetto esempio di quel "clockwork theater" che è da sempre caratteristica e orgoglio della drammaturgia inglese.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -