Monza, 40enne violentata da magrebini in bagno stazione

Monza, 40enne violentata da magrebini in bagno stazione

MONZA – Una 40enne milanese è stata violentata martedì sera, poco prima delle 19, nei bagni della stazione ferroviaria di Monza. Le urla di disperazione della donna hanno permesso agli agenti della Polfer di salvare la donna, bloccando un marocchino di 28 anni, completamente nudo, in Italia senza un regolare permesso di soggiorno.

La donna è stata trasportata presso l’ospedale di Monza per le cure del caso. Quindi avrebbe riferito agli inquirenti che si occupano del caso di esser stata aggredita da tre cittadini magrebini. Uno è stato catturato, mentre degli altri due nessuna traccia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -