Monza, assessore leghista accusato di abusi sessuali

Monza, assessore leghista accusato di abusi sessuali

MONZA - Luca Talice, assessore alla sicurezza della Provincia di Monza, è stato denunciato per violenza sessuale da due giovani leghisti, un ragazzo ed una ragazza. L'esposto è stato presentato lo scorso dicembre. "C'è un indagine in corso - ha confermato il procuratore di Monza Corrado Carnevali -. La Procura sta svolgendo tutti gli accertamenti del caso". Gli abusi, come anticipato dal settimanale ‘Esagono', sarebbero andati avanti per anni secondo quanto denunciato.

 

Il ragazzo avrebbe subito violenze anche quando era minorenne. Il fascicolo d'inchiesta è nelle mani del pm Alessandro Petè. L'assessore, difeso dall'avvocato Luigi Peronetti, si è detto assolutamente innocente e "stupito" della notizia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -