Morciano: approvati interventi per mezzo milione di euro

Morciano: approvati interventi per mezzo milione di euro

MORCIANO - La Fiera di San Gregorio si avvicina e l'Amministrazione Comunale ha predisposto tutti gli interventi necessari affinché le location si presentino in piena efficienza.

 

La Giunta riunitasi nella mattinata di ieri ha approvato l'avvio dei lavori di manutenzione straordinaria del padiglione fieristico. Gli interventi prevedono una revisione e sistemazione della struttura del tetto, degli impianti elettrici esistenti e di tutto ciò che consentirà alla manifestazione di svolgersi nel migliore dei modi .

 

Altra approvazione quella del progetto definitivo del nuovo impianto fognario che andrà a servire la zona artigianale di via Cà Fabbro lungo il torrente Ventena. I lavori che verranno attuati da Hera Rimini e conclusi entro l'estate prossima, vedranno la realizzazione di un nuovo collettore che collegherà tutte le attività presenti al collettore già realizzato su via Cinque Quattrini.

 

La Giunta ha approvato altresì il progetto che prevede l'integrazione e l'ampliamento dell'impianto elettrico della Biblioteca Comunale G. Mariotti e la messa a norma dell'impiantistica di sicurezza della stessa.

 

Il costo totale degli interventi si aggira sul mezzo milione di euro.

 

La Giunta comunale ha altresì preso atto che la Giunta Regionale ha assegnato al Comune un contributo di 66.500 euro sul progetto di recupero degli spogliatoi e degli spazi pertinenti alla vecchia palestra comunale e scolastica di via Stadio.

 

Il progetto, il cui importo complessivo ammonta a 190mila euro prevede il recupero funzionale dell'immobile, per migliorare la possibilità di utilizzo da parte degli istituti scolastici per lo svolgimento delle attività didattiche e da parte delle Società private per lo svolgimento delle pratiche sportive dilettantistiche, garantendo idonei livelli di sicurezza.

 

È previsto il rifacimento totale degli spogliatoi compresi naturalmente i bagni e le docce, dell'impianto idrico-termico-sanitario e dell'impianto elettrico, oltre che la realizzazione di un pre-ingresso che riduca il disagio durante l'utilizzo invernale.

 

L'intervento andrà anche ad eliminare le barriere architettoniche che pregiudicano la fruizione della struttura da parte dei portatori di handicap con la creazione di rampe carrellabili esternamente alla palestra e internamente. In più è prevista la creazione di servizi igienici a norma per i portatori di handicap per atleti e spettatori, con spogliatoi e docce attrezzate per persone con limitazioni motorie.

 

Andranno a completare l'opera porte e finestre nuove e il rifacimento del manto di gioco nell'area esterna.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'opera si presenta particolarmente utile anche al fine di preservare la nuova struttura polifunzionale di Via Spallicci che sarà inaugurata il primo maggio

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -