Morciano: presentato il calendario degli appuntamenti natalizi

Morciano: presentato il calendario degli appuntamenti natalizi

E' stato presentato nel palazzo municipale di Morciano di Romagna l'articolato calendario di appuntamenti predisposto dalla sinergica collaborazione tra assessorato al Commercio, associazioni locali e categorie economiche.

 

A Morciano c'è già aria di festa. La ‘Città mercato' anticipa tutti e a partire dal 21 novembre si metterà in ‘Viaggio verso il Natale' assieme ai suoi cittadini e a tutti i coloro che vorranno farvi visita per seguire le numerosissime iniziative e manifestazioni in programma per le festività natalizie. Tra queste tante novità, importanti ritorni e piacevoli riconferme.

Il fitto cartellone d'appuntamenti predisposto fornirà a grandi e piccini sempre un valido motivo per trascorrere felici momenti a Morciano dove il Natale sarà di tutti e per tutti. Sarà impossibile resistere alle tante eterogenee proposte, perché incentrate sulle passioni dall'arte culinaria con il ritorno della Fiera dei Golosi all'antiquariato di qualità con il ritorno di Morcianantico, dalla passione per gli amici a quattro zampe con il raduno espositivo di bellezza per cani di razza Golden e Corso al nuovissimo mercatino artigianale per hobbisti e mercatino missionario, dal divertimento sulla grande pista sul ghiaccio alle giostre per i più piccoli, dagli spettacoli di giocoleria e di teatro alla danza, dalla mostra pittorica dedicata ai quadri realizzati da sole donne alle tombole sino al cenone di Capodanno e fuochi artificiali.

Mai come quest'anno si è fatto tanto, merito della stretta sinergia e concertazione tra l'assessorato al Commercio e le categorie economiche (Confcommercio e Comitato d'area), al quale va ad aggiungersi l'eccezionale partecipazione del mondo dell'associazionismo (Pro Loco, Gruppo scout Agesci Morciano 1, Gruppo Azione Cattolica Giovani e Lions e Leo Club Valle del Conca).

Il palinsesto d'appuntamenti natalizi morcianesi è infatti il prodotto di una partecipazione allargata a tutti coloro che hanno capacità, idee e che amano la propria città. Si è trattato di un lavoro corale, realizzato proprio come viene costruito il presepe in famiglia, dove ognuno posiziona la propria statuina e ognuno aggiunge quel tocco personale che rende unico e completo il lavoro finito . Così è stato a Morciano, dove da settembre uno stretto gruppo di lavoro sotto il coordinamento dell'assessore al Commercio Evi Giannei e del consigliere Stefania Gostoli, si è riunito con cadenze programmate per concretizzare quello che per la città è uno dei momenti più significativi dell'anno. Una iniziativa comunale mirata a perseguire il duplice scopo di incentivare e promuovere il territorio e le categorie economiche che vi operano oltre alla valorizzare delle capacità e dei talenti di coloro che vivono a Morciano ed in Valconca. Un esempio lampante è dato dal manifesto scelto per questo Natale che comparirà su cartelloni pubblicitari e sulle migliaia di volantini che saranno spediti alle famiglie dell'entroterra riminese, realizzato da Elisa Menini, giovane artista morcianese, studente presso l'Accademia delle Belle arti di Urbino.

Il via agli eventi natalizi 2009 sarà dato alle ore 15 del 21 novembre con l'accensione delle luminarie per tutte le vie del centro, l'apertura della pista di ghiaccio in piazza del Popolo di fronte al palazzo municipale e  con l'inaugurazione della Fiera dei Golosi che aprirà i battenti sin dalle 10 del mattino all'interno del Padiglione fieristico.

Particolare cura è stata riservata alla parte artistica degli spettacoli itineranti e fissi (in via Bucci, Via AiaPasini e Via Roma) la cui direzione artistica è stata affidata alla Compagnia dei Ciarlatani che assieme alla Centro Danza La Plume di Morciano eseguirà a partire da domenica 6 dicembre sino a domenica 20 dicembre oltre 30 spettacoli. Non solo intrattenimento e animazione dunque, ma vera e propria arte a cura di grandi professionisti tra cui anche uno dei due mangia spade presenti in Italia.

Passeggiare per le strade del paese sarà ancora più emozionante grazie al potenziamento della rete di luminarie e della filodiffusione. Per meglio calarsi nell'ovattata e calda atmosfera delle festività natalizie è stato introdotto il ‘Villaggio Fantasia' con la casetta degli aiutanti di Babbo Natale in piazza del Popolo, dove tutti i bimbi potranno portare la propria letterina, consegnandola direttamente nelle mani di veri elfi.

 Le novità non finiscono qui, infatti, sabato 5 dicembre tutti gli studenti delle scuole materne, elementari e medie di Morciano potranno addobbare tre grandi abeti disposti in piazza Risorgimento, nella piazzetta adiacente l'Ufficio postale e sotto il loggiato dei portici comunali. Un modo per stimolare la loro fantasia e coinvolgerli nella vita del proprio paese.

Nuovi spazi pedonali in centro città con via Roma e via Bucci che saranno interdette al traffico durante la domenica per far spazio al ricercato mercatino natalizio di hobbisti e ai presepi allestiti dalla Pro Loco.

Il 12 dicembre, invece, alle ore 15 in piazza del Popolo si svolgerà una iniziativa solidale a favore dei bimbi del terzo mondo. Il sindaco Claudio Battazza distribuirà a tutti i bimbi di Morciano nati nel 2009 una pigotta dell'Unicef che servirà a salvare la vita di bimbi meno fortunati.

In collaborazione con Pro Loco e Lions e Leo Club Valle del Conca, per Capodanno sarà anticipato il ritrovo e lo scambio di auguri, proponendo musica e balli in piazza Risorgimento a partire dalle ore 22, dove, a mezzanotte, si potrà ammirare il grande spettacolo pirotecnico offerto dal Ristorante Risorgimento.

Le manifestazioni previste il 6 gennaio saranno curate dall'ACG di Morciano che proporrà alle 15 l'arrivo della Befana in Piazza Risorgimento con giochi e distribuzione di dolciumi a tutti i bambini, mentre alle 17, come da tradizione, si potrà assistere all'arrivo dei Re Magi.

Le Dichiarazioni

Il sindaco di Morciano, Claudio Battazza: "Il programma messo a punto per questo Natale è frutto della sinergia di tutte le componenti dell'associazionismo locale, per questo ritengo sia significativo il lavoro svolto dall'Amministrazione affinché la partecipazione e il coinvolgimento nell'organizzazione delle manifestazioni fosse il più ampio e condiviso possibile. Con l'unione di tutti si è riusciti a realizzare numerose proposte, molte delle quali inedite. Questa è la risposta che Morciano dà alla crisi; è per tutti noi la prima edizione e sono convinto che siano state poste le basi giuste su cui continuare a lavorare per migliorare nei prossimi anni, spero che il nostro sforzo venga compreso dai cittadini e possa essere apprezzato".

L'Assessore al Commercio, Evi Giannei:  "Le festività natalizie sono per eccellenza uno dei momenti dell'anno in cui la nostra città, da sempre identificata come ‘Centro commerciale naturale', ha il dovere di promuovere e valorizzare le tante attività commerciali che la animano e che contribuiscono a caratterizzarla e sostenerla".

Stefania Gostoli, consigliere comunale: "Fino ad oggi non si vi era mai stata una partecipazione attiva e così ampia, siamo riusciti in questo obiettivo, che era lo scopo principale prefissato a settembre durante i pimi incontri, ritengo sia un ottimo risultato da cui trarre esempio per gli avvenimenti futuri".

Pierpaolo Comanducci, presidente del Comitato d'area dei commercianti morcianesi: "Grazie all'ampia disponibilità di questa Amministrazione Morciano sta rispondendo a testa alta al difficile momento economico; lo fa investendo circa il 25 per cento in più rispetto allo scorso anno grazie ai suoi commercianti e importanti sponsor. Il tutto al fine di proporre iniziative imponenti ed altamente qualificate, spalmate in un lungo periodo di festa che possa accompagnare i morcianesi e tutti i nostri ospiti durante gli acquisti nei tanti negozi della nostra città. E' un segnale forte che le attività economiche lanciano a tutto l'entroterra e anche ai paesi rivieraschi, sempre più attenti ai valori e ai prodotti proposti nella nostra vallata".

Alessandro Amadei, Pro Loco Morciano: "Il lavoro messo in atto dall'assessorato al Commercio in tutti questi mesi ricompone il mondo dell'associazionismo abbattendo ogni personalismo e creando economie di scala favorevoli a tutti i cittadini e al Comune stesso".

Marino Antonelli, attuale presidente Pro Loco e past President del Lions Club Valle del Conca: "Per la prima volta questa Amministrazione ha aperto un dialogo ostruttivo con le entità interne al proprio territorio, facendole sentire coinvolte e parte integrante di esso. Ritengo sia stata data ampia prova di disponibilità, elemento essenziale per costruire un cammino insieme che sia costruttivo e proficuo".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -