Morte Brenda, trovato dna sul seno del trans. E' quello del killer?

Morte Brenda, trovato dna sul seno del trans. E' quello del killer?

Morte Brenda, trovato dna sul seno del trans. E' quello del killer?

ROMA - Nuovi sviluppi sulla morte di Brenda, il transessuale coinvolto nella vicenda del video-ricatto all'ex presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo. Da un morso sul seno, lasciato un'ora prima del decesso, gli inquirenti hanno ricavato un dna che potrebbe dare un volto al killer di Brenda. Gli investigatori hanno chiesto l'esame genetico per quattro transessuali che frequentavano la casa di Brenda al fine di completare una serie di accertamenti.

 

L'analisi del dna era già stata fatta alla trans Barbara, a cui erano anche stati sequestrati alcuni indumenti che aveva indosso la notte in cui morì Brenda. Nel frattempo gli inquirenti stanno valutando di sentire anche l'uomo che si sarebbe dovuto occupare di formattare il computer di Brenda, su incarico della trans. Il soggetto, che non è ritenuto un esperto informatico, si è presentato spontaneamente agli investigatori del Ros, fornendo una sua versione dei fatti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -