Morte le gemelline siamesi

Morte le gemelline siamesi

Morte le gemelline siamesi

Sono morte le gemelline siamesi ricoverate al policlinico Sant'Orsola, a Bologna. Le piccole erano nate unite attraverso il torace, con un solo cuore e un solo fegato al Sant'Orsola-Malpighi. I genitori avevano già saputo attraverso un'ecografia che le figlie erano unite, tuttavia avevano deciso di portare a termine la gravidanza. Le condizioni delle piccole degenti, costantemente monitorate dai sanitari, avevano già conosciuto alcuni momenti molto critici.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo una crisi a fine luglio, soprattutto per la funzione ventilatoria, i medici avevano deciso di potenziare le cure intensive per garantire il mantenimento delle funzioni vitali. Il 23 agosto c'era stato un aggravarsi delle condizioni di salute. Nel secondo mese di vita un bollettino del Sant'Orsola spiegava che le neonate avevano raggiunto il peso di circa un chilo. Martedì c'è stato un peggioramento, "con modesta risposta ai trattamenti". Qualche ora più tardi sono morte.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -