Morte Marcelletti, decisa l'autopsia

Morte Marcelletti, decisa l'autopsia

Morte Marcelletti, decisa l'autopsia

ROMA - La Procura della Repubblica di Roma ha disposto l'autopsia per Carlo Marcelletti, il cardiochirurgo di fama mondiale deceduto nel primo pomeriggio di mercoledì a Roma all'ospedale San Carlo di Nancy in seguito ad un malore cardiaco. La Procura parla di atto dovuto. I carabinieri hanno acquisito le cartelle cliniche del 64enne. Nei prossimi giorni saranno ascoltati i familiari ed il personale medico del reparto dove il professore ha trascorso le sue ultime ore.

 

La decisione di effettuare l'autopsia è subordinata ad una serie di accertamenti che la magistratura sta eseguendo. Il pm che si occupa del caso, Elisabetta Ceniccola, dovrà accertare se il cardiochirurgo fosse affetto da eventuali patologie e se fosse sottoposto ad una particolare terapia farmacologica.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -