Morte Matilda, assolta la madre

Morte Matilda, assolta la madre

NOVARA – La Corte d’Assise di Novara ha assolto Elena Romani, la madre della piccola Matilda di 2 anni, accusa di omicidio preterintenzionale per la morte della figlia avvenuta il 2 luglio del 2005. Il pubblico ministero, Antonella Barbera, che aveva chiesto per la donna 15 anni di reclusione, ha annunciato il ricorso in appello.

La Romani si è sempre dichiarata innocente dichiarando che la sua Matilda “deve avere giustizia”. Gli avvocati difensori della donna, Roberto Scheda e Tiberio Massironi, hanno affermato che si tratta di “una sentenza che farà storia”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -