Mostre, conferenze e spettacoli: così Cesena celebra il 150esimo dell'Unità d'Italia

Mostre, conferenze e spettacoli: così Cesena celebra il 150esimo dell'Unità d'Italia

Mostre, conferenze e spettacoli: così Cesena celebra il 150esimo dell'Unità d'Italia

CESENA - L'assemblea di tutti gli eletti della provincia di Forlì - Cesena, che si terrà nella mattinata del 17 marzo al teatro Bonci, sarà il momento culminante a Cesena della festa nazionale proclamata per celebrare il 150° anniversario dell'unità d'Italia. Ma il ventaglio delle iniziative promosse è molto più vasto e comprende mostre, conferenze, spettacoli, visite ai luoghi risorgimentali di Cesena. Un programma per celebrare al meglio quel fatidico 17 marzo 1861.

 

All'iniziativa sono invitati a partecipare tutti i consiglieri dei 30 Comuni e della Provincia di Forlì - Cesena e, naturalmente, la cittadinanza. Sul palco si susseguiranno gli interventi del Prefetto di Forlì-Cesena Angelo Trovato, del presidente della Provincia, Massimo Bulbi, del Sindaco di Cesena Paolo Lucchi e del Sindaco di Forlì Roberto Balzani, di un Sindaco del comprensorio cesenate e di uno del territorio forlivese, a testimoniare l'unità del territorio che si riconosce nell'unità nazionale.

 

Concluderà la cerimonia istituzionale l'esecuzione dell'Inno di Mameli da parte dell'ensemble strumentale del Conservatorio Maderna. Per l'occasione è prevista anche l'emissione di uno speciale annullo da parte delle Poste. In vista di questo appuntamento, nel consiglio comunale di domani a tutti i consiglieri comunali di Cesena sarà consegnata una spilla con il tricolore.

 

Il programma completo - messo a punto dal Comitato celebrativo costituito dall'Amministrazione Comunale all'inizio del 2010 - è stato illustrato questa mattina nel corso di una conferenza stampa alla presenza del Sindaco Paolo Lucchi e della Presidente del Consiglio Rita Ricci, che coordina il Comitato.

 

Le manifestazioni tricolori prenderanno nella mattinata di mercoledì 16 aprile quando al Teatro Verdi si terrà l'incontro degli studenti delle scuole cesenati con il professor Roberto Balzani.

Alle 12,30 in Biblioteca Malatestiana, alla presenza del Prefetto Angelo Trovato, del Sindaco e della Presidente del Consiglio, si spalancheranno le porte del Fondo Comandini, vero scrigno risorgimentale, che sarà eccezionalmente aperto al pubblico fino al 23 marzo.

 

Nel pomeriggio, alle ore 17, in Pinacoteca sarà inaugurata la mostra documentaria "Unità d'Italia e Istruzione Elementare -Scuola e Maestri, Libri e Bambini". Alle 18, invece, nel salone del Comune si aprirà la mostra "L'Italia del tricolore. La storia dell'unità d'Italia attraverso la sua bandiera"; a seguire la conferenza "Il Tricolore: bandiera di Unità" di Roberto Vittorio Favero dell'Accademia degli Incamminati. La serata del 16 marzo si concluderà in musica con il concerto del Conservatorio Maderna, che si terrà nella sala Dallapiccola del Conservatorio a partire dalle ore 21.

 

Il 17 marzo, giornata dedicata alla festa nazionale per celebrare l'Unità di Italia, vedrà alle ore 10, sotto il Loggiato Comunale, la deposizione di una corona alla lapide ai Caduti nelle battaglie per l'Indipendenza e l'Unità d'Italia. Da qui le autorità si sposteranno al teatro Bonci per l'Assemblea degli eletti, che prenderà il via alle 10.30. Davanti al teatro, per tutta la giornata fino alle ore 17, suoneranno un organo da fiera Gavioli e un originale Teatrorgano, organo meccanico con incastonato un teatrino, provenienti dal Museo di Musica Meccanica di Villa Silvia. Accanto a loro si esibiranno gli storici burattini di "Arrivano dal mare!".

 

Alle 14.30, nella Sala degli Specchi si terrà la cerimonia di consegna dei premi degli elaborati vincitori del Progetto "17 marzo 2011 - 150° Unità d'Italia" di grafica rivolto agli studenti dell'Istituto Iris Versari, mentre alle ore 15 partirà da piazza del Popolo una visita guidata ai luoghi della Cesena risorgimentale, a cura dallo Studio Culturale Artemisia. L'itinerario muoverà fino al Giardino Pubblico e sarà accompagnato dalla musica della Banda dei Tre Monti di Montiano.

Nella scaletta del pomeriggio due appuntamenti pensati per i i più giovani. Alle ore 16.30, nell'Aula Monty Banks è prevista la presentazione del volume  "Garibaldi" del fumettista Tuono Pettinato, mentre alle ore 17, nella Sala Lignea della Biblioteca Malatestiana, la scrittrice Lia Celi presenterà il suo libro "Anita Garibaldi" dedicato ai ragazzi delle scuole elementari e medie. Dalla letteratura al teatro. Alle ore 18.00, nella Sala Rossa del Cinema S. Biagio andrà in scena lo spettacolo della compagnia Fuori Scena "Sogno di un'Italia unita" di e con Fabiola Crudeli.

Gran finale al Palazzo del Ridotto, dove alle ore 21.00 prenderà il via la serata di balli popolari delle regioni d'Italia a cura di Auser Cesena.

 

Il programma delle celebrazioni del 16 e 17 marzo ha ricevuto il patrocinio dell'Assemblea legislativa della Regione Emilia - Romagna. Tutte le iniziative in programma sono gratuite e sono state rese possibili grazie al contributo di Banca Romagna Cooperativa, Cesena Fiera e Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per maggiori dettagli si può consultare il sito https://www.comune.cesena.fc.it/cesena1861-2011

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -