Motociclismo, Civ a Monza: avvio in salita per Luca Vitali

Motociclismo, Civ a Monza: avvio in salita per Luca Vitali

MONZA - Il venerdì sul tracciato di Monza non è semplice per il romagnolo, che va a riposare con tanti pensieri in testa e il dubbio di non essere riuscito a preparare al meglio la gara di domenica. Il bellariese ha faticato a mettera a punto la sua Yamaha e, proprio quando stava per raccogliere i frutti del lavoro fatto con gli uomini del suo team (il Forward Junior Racing), ha avuto la sfortuna di rompere il propulsore. Malgrado questo è stato il 3° pilota più veloce del turno pomeridiano ed il 9° nelle libere del venerdì in 1'52"424. Il più rapido è Casalotti 1'51"623, davanti a Monti, Russo e Morrentino. Nel turno ufficiale di sabato dovrebbe piovere, mentre la gara dovrebbe disputarsi sull'asciutto.

 

"Nei primi turni siamo stati molto in difficoltà nella messa a punto - ha affermato il romagnolo -. Non siamo riusciti a fare rendere al meglio il propulsore e proprio mentre sembrava che avessimo trovato la strada giusta, oggi pomeriggio, abbiamo avuto un problema tecnico. Comunque nel secondo turno delle libere ho centrato il 3° miglior crono. Vorrei avere altre sessioni per adattare la nostra R6 a questo tracciato, ma sabato pioverà e la gara, invece, dovrebbe essere sull'asciutto. Comunque non siamo lontani dai migliori e con un po' di fortuna potremo dare battaglia per le posizioni di testa».

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -