Motociclismo, Civ a Monza: avvio in salita per Luca Vitali

Motociclismo, Civ a Monza: avvio in salita per Luca Vitali

MONZA - Il venerdì sul tracciato di Monza non è semplice per il romagnolo, che va a riposare con tanti pensieri in testa e il dubbio di non essere riuscito a preparare al meglio la gara di domenica. Il bellariese ha faticato a mettera a punto la sua Yamaha e, proprio quando stava per raccogliere i frutti del lavoro fatto con gli uomini del suo team (il Forward Junior Racing), ha avuto la sfortuna di rompere il propulsore. Malgrado questo è stato il 3° pilota più veloce del turno pomeridiano ed il 9° nelle libere del venerdì in 1'52"424. Il più rapido è Casalotti 1'51"623, davanti a Monti, Russo e Morrentino. Nel turno ufficiale di sabato dovrebbe piovere, mentre la gara dovrebbe disputarsi sull'asciutto.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Nei primi turni siamo stati molto in difficoltà nella messa a punto - ha affermato il romagnolo -. Non siamo riusciti a fare rendere al meglio il propulsore e proprio mentre sembrava che avessimo trovato la strada giusta, oggi pomeriggio, abbiamo avuto un problema tecnico. Comunque nel secondo turno delle libere ho centrato il 3° miglior crono. Vorrei avere altre sessioni per adattare la nostra R6 a questo tracciato, ma sabato pioverà e la gara, invece, dovrebbe essere sull'asciutto. Comunque non siamo lontani dai migliori e con un po' di fortuna potremo dare battaglia per le posizioni di testa».

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -